Home > Cronaca > Baby gang, pugno duro del questore Lavezzaro. Emessi 22 fogli di via

Baby gang, pugno duro del questore Lavezzaro. Emessi 22 fogli di via

L’estate finita e le città sono meno blindate rispetto ai tempi in cui il turismo di massa riversava migliaia di persone in Riviera. Tra di loro, come ricordano le cronache dei mesi scorsi, anche diversi giovani e giovanissimi fermati e denunciati per risse e rapine. Ebbene arriva il pugno duro del questore del capoluogo Rosanna Lavezzaro.

Al termine delle indagini condotte dall’Arma dei Carabinieri ( Comune di Riccione) e dalla Polizia di Stato (Comune di Rimini), il Questore della Provincia di Rimini ha emesso complessivamente 22 Fogli di via con ordine di rimpatrio ai comuni di residenza.

La maggior parte degli autori di questi reati, poco più che maggiorenni,  provengono dai comuni dell’hinterland milanese e emiliano. La notizia – non da poco – è che tutti i giovanissimi fermati e non residenti o legati alla Provincia di Rimini sono stati soggetti al foglio di via. Si tratta di un provvedimento senza precedenti nel contrasto al fenomeno delle baby gang.

L’intensa attività investigativa condotta dall’Arma dei Carabinieri, soprattutto per i fatti accaduti a Riccione, ha consentito durante i mesi estivi di eseguire numerosi arresti e denunce in stato di libertà.

Al termine delle indagini, in sinergia e piena collaborazione con l’Arma dei Carabinieri, è stata avviata l’attività istruttoria dalla Divisione Anticrimine della Questura di Rimini per colpire con le misure di prevenzione gli autori dei fatti ai quali è stato vietato di tornare nella riviera romagnola per tre anni.

Ultimi Articoli

Scroll Up