Home > Primo piano > Ballerini morti in Arabia Saudita, Aquafan ricorda Caggianelli e Giarri: “Perdita che ci addolora”

Ballerini morti in Arabia Saudita, Aquafan ricorda Caggianelli e Giarri: “Perdita che ci addolora”

Tra i tre ballerini italiani morti in un incidente stradale avvenuto sabato 16 ottobre nei pressi di Riad, in Arabia Saudita ci  anche Giampiero Giarri 32enne, e Antonio Cagginalli, 33 anni che in passato avevano lavorato anche a Riccione nei parchi Costa Edutainment Oltremare ed Aquafan.

“E’ una perdita che ci ha colpito nel profondo”, ha spiegato la general manager del gruppo Patrizia Leardini. “Giampiero aveva lavorato con noi nel 2019 era un ragazzo splendido, alla mano e sempre con la battuta pronta. Aveva chiesto di lavorare con noi anche quest’anno ma i ridimensionamenti post covid non ci hanno permesso di chiamarlo”.

Caggianelli aveva lavorato ad Aquafan nell’oramai lontano 2008.

 

 

Antonio Caggianelli

Giarri era nativo di Tor San Lorenzo, aveva studiato danza classica e moderna e fatto numerose esperienze nel mondo della tv e del teatro, partecipando a produzioni come Ben Hur Live (con coreografie di Liam Steel e regia Philip Mckinley) e Romeo e Giulietta – Ama e cambia il mondo (regia di Giuliano Peparini, coreografie di Veronica Peparini). Come riportato dal Corriere della Sera aveva ballato anche per un tour di Sal Da Vinci (su coreografie di Gino Landi) e per un videoclip di Anna Tatangelo.

Caggianelli, era un affermato ballerino e anche coreografo, conosciuto anche per numerose partecipazioni a trasmissioni televisive. Ad agosto, si era esibito nel corso del concertone della Notte della Taranta. In passato aveva preso parte al corpo di ballo delle trasmissioni ‘Italia’s got talent’, ‘Let’s Dance’, ‘Amici di Maria De Filippi’ , ‘Tutti pazzi per amore 3’ e ‘Ciak si canta’.

Giampiero Giarri

A perdere la vita anche il 28enne Nicolas Esposto. I ballerini si trovavano in Arabia per lavoro,  impegnati in uno spettacolo musicale per l’inaugurazione di un nuovo teatro. Sabato avevano deciso di fare una gita nel deserto, insieme a due guide del luogo a bordo di un fuoristrada precipitato in una scarpata.

 

 

Ultimi Articoli

Scroll Up