Home > Speciale Elezioni > Ballottaggio Cattolica, affluenza quasi 6 punti meno del primo turno

Ballottaggio Cattolica, affluenza quasi 6 punti meno del primo turno

Alla fine per il ballottaggio di Cattolica ha votato il 46,82% degli aventi diritto. Quasi 6 punti percentuali in meno rispetto al primo turrno due settmane fa, quando si era recalto alle urne il 53,10% dei votanti.

Cattolica è l’unico comune della provincia di Rimini dove è necessario un secondo turno per scegliere il sindaco, come in altri 64 in Italia. Circa 5 milioni gli elettori, comprendendo anche voti regionali e suppletive. Dalle prime poezioni si profila un netto successo del centrosinistra a Roma e Torino con Gualtieri e Lo Russo, mentre perfino a Trieste regna l’incertezza, nonostante il sindaco uscente Dipiazza del centrodestra fosse in notevole vantaggio sullo sfidante del centrosinistra Russo.

I cattolichini devono scegliere tra il sindaco uscente Mariano Gennari (M5Stelle e liste civiche, 1.991 voti al primo turno, 27,61%) e Franca Foronchi (PD e liste civiche, 3.528 voti al primo turno, 48,93%). Le urne si sono chiuse alle ore 15.

Ultimi Articoli

Scroll Up