Home > Ultima ora cronaca > Barca si arena nel porto di Cattolica. Casa dei Pescatori: “Speriamo nell’allungamento del molo”

Barca si arena nel porto di Cattolica. Casa dei Pescatori: “Speriamo nell’allungamento del molo”

I lavori di dragaggio dei fondali all’imboccatura del porto di Cattolica sono iniziati il 13 marzo. Obiettivo: asportare circa 4500 metri cubi di materiale che potrebbe causare problemi alla navigabilità.

Interventi di pulizia che sarebbero dovuti terminare lunedì 26, ma che l’ondata di maltempo ha però rallentato. A pagarne le conseguenze è stata un’imbarcazione da pesca che si è arenata all’ingresso del portocanale a causa della sabbia alta. Un inconveniente che si é verificato due volte nel giro di due giorni, l’ultima delle quali lunedì 26. «Ho parlato con i tecnici comunali, è evidente che il meteo abbia allungato i tempi di dragaggio» commenta Stefano Cecchini, direttore della Casa del Pescatore di Cattolica.

Cecchini ha già incontrato l’ingegnere comunale per fare il punto della situazione. Oggi, inoltre, si vedrà con il sindaco Mariano Gennari, che visiterà la Casa dei Pescatori per salutare una delegazione di pescatori francesi appena sbarcata nella città della Regina. Secondo il direttore della cooperative inoltre, i disagi sarebbero in parte da imputare «anche all’attrezzo utilizzato per lo sgombero, che non è tra i più potenti». Si tratta comunque di problemi che «non dovrebbero accadere. – aggiunge Cecchini – Ma siamo fiduciosi che il molo venga allungato entro la fine dell’anno. Solo così sarà possibile mettere in campo strategie che non necessitano dell’intervento della draga».

Ultimi Articoli

Scroll Up