Home > Ultima ora sport > Basket: battaglia al Flaminio e alla fine Rimini piega Rieti

Basket: battaglia al Flaminio e alla fine Rimini piega Rieti

Spettacolo per cuori forti al Flaminio dove RivieraBanca Basket Rimini ha battuto Real Sebastiani Rieti dopo un’autentica battaglia. Le due squadre hanno fatto onore alla loro posizione in classifica, che le vedeva appaiate al terzo posto con 20 punti. Partita sulle montagne russe, che ha visto i contendenti dominare a turno la gara per poi giocarsi il tutto per tutto nei secondi finali, quando Rimini con le unghie e coi denti a tenersi un margine che si andato paurosamente assottigliandosi, dopo che a un certo punto era arrivato a +15. Finisce 79-73 con Tassinari eroe della giornata (32) e il solo Rinaldi (11) in doppia cifra oltre a lui. Rieti ringrazia ancora una volta Loschi (19), mentre Contento ne fa 15, Dieng 14, Ghersetti 10.

La cronaca di www.rinascitabasketrimini.it

Vincono i biancorossi!! Successo importante per RivieraBanca Basket Rimini che supera la Real Sebastiani Rieti, vendicando la sconfitta dell’andata, davanti ad una bella cornice di pubblico riminese che ha risposto alla chiamata per una partita così significativa. 40′ di tanta intensità e spettacolo al PalaFlaminio dove i ragazzi di Coach Mattia Ferrari, trascinati da un superbo Andrea Tassinari, hanno dimostrato qualità ed attributi per avere la meglio su una corazzata molto ambiziosa come la Real Sebastiani.

Rieti parte forte dall’arco con due bombe di Loschi ed una di Stanic (5-11 al 4′), capitan Rinaldi però si fa sentire ed imbuca cinque punti consecutivi. Il gioco da tre punti di Ghersetti ed i liberi di Loschi portano la Real Sebastiani sul +6 (10-16 all’8′), RivieraBanca riduce le perdite con le giocate di Arrigoni ma Dieng in chiusura di primo quarto segna il canestro del +5 ospite (13-18).

Tassinari s’iscrive alla partita con una bomba che costringe Finelli al timeout (16-18 all’11′), poi Bedetti pareggia a quota 18 dalla lunetta. Tchintcharauli schiaccia in contropiede, ma Tassinari non ci sta e segna cinque punti consecutivi prima che la bomba di Rivali ed i liberi di Saccaggi mandino Rimini in fuga (29-20 al 16′). Contento e Dieng riavvicinano i laziali col tiro da tre punti (31-28 al 18′), Mladenov s’invola al ferro per la schiacciata del nuovo +5 ma Ghersetti da solo pareggia i conti (33-33 al 19′). I biancorossi, però, vanno negli spogliatoi in vantaggio grazie alla tripla di Mladenov ed al canestro di Tassinari (38-33).

Dopo la pausa lunga Rimini spinge ancora con Tassinari e capitan Rinaldi che combinano per 8 punti (46-36 al 23′). Loschi segna da tre ma Masciadri fa lo stesso subito dopo e Tassinari allunga sul +14 (54-40 al 25′); Contento non ne vuole sapere e segna due bombe in fila, Saccaggi però non è da meno dalla lunga distanza ed insieme al tap in di Fabiani costruisce un altro bel vantaggio per RivieraBanca (61-46 al 28′). Rieti si riavvicina solo a 30″ dalla fine del terzo quarto con la tripla di Dieng (61-50).

La Real Sebastiani tenta il tutto per tutto nell’ultimo quarto: Piccin e Dieng si scatenano dalla lunga distanza (63-61 al 32′), Arrigoni e Tassinari però ricacciano indietro gli avversari (67-61 al 35′). La partita è ai suoi massimi livelli: Contento e Loschi puniscono da tre punti, ma Tassinari è semplicemente monumentale e risponde ad entrambi dalla lunga distanza con la tripla del 79-71 a 10″ dalla fine che mette definitivamente in ghiaccio il risultato e certifica la vittoria biancorossa.

RivieraBanca Basket Rimini tornerà in campo domenica 30 gennaio alle ore 18 presso il PalaCattani per il derby contro Raggisolaris Faenza, seconda giornata del girone di ritorno.

 

RivieraBanca Basket Rimini – Real Sebastiani Rieti 79-73 (13-18, 25-15, 23-17, 18-23)
RivieraBanca Basket Rimini: Andrea Tassinari 32 (6/8, 5/8), Tommaso Rinaldi 11 (2/3, 1/2), Eugenio Rivali 8 (1/2, 2/2), Andrea Saccaggi 7 (1/3, 1/6), Borislav Georgiev Mladenov 7 (2/5, 1/2), Marco Arrigoni 6 (2/2, 0/0), Francesco Bedetti 3 (0/3, 0/5), Stefano Masciadri 3 (0/3, 1/3), Luca Fabiani 2 (1/2, 0/0), Alessandro Scarponi 0 (0/0, 0/1), Dario Rossi 0 (0/0, 0/0), Davide Carletti 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 16 / 24 – Rimbalzi: 41 10 + 31 (Marco Arrigoni 8) – Assist: 8 (Andrea Tassinari 3)

Real Sebastiani Rieti: Federico Loschi 19 (0/1, 5/10), Marco Contento 15 (0/5, 4/11), Omar Dieng 14 (1/2, 4/6), Mario jose Ghersetti 10 (3/4, 1/5), Nicolas manuel Stanic 7 (2/5, 1/2), Lorenzo Piccin 3 (0/1, 1/1), Zdravko Okiljevic 3 (1/2, 0/1), Roman Tchintcharauli 2 (1/2, 0/0), Alessandro Piazza 0 (0/2, 0/0), Alberto Chiumenti 0 (0/1, 0/0), Klaudio Ndoja 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 9 / 13 – Rimbalzi: 28 4 + 24 (Mario jose Ghersetti 8) – Assist: 11 (Marco Contento 4)

Ultimi Articoli

Scroll Up