Home > Ultima ora sport > Basket, i Crabs cedono alla capolista Cento solo nell’over time

Basket, i Crabs cedono alla capolista Cento solo nell’over time

Gran partita, quello sì. Ma la classifica piange e siamo sempre lì, aggrappati a 22 punti.

Rimini parte convinta e precisa, con Foiera, Tiberti e Signorini che martellano una capolista ancora non in partita. E così fuori da ogni pronostico il primo quarto si conclude con i padroni di casa avanti di 5. Ma nella seconda frazione Cento accende i motori, aggiusta la mira e trascinata da Benfatto si porta avanti segnando 10 punti in più di NTS Informatica, che però grazie al solito monumentale Charlie Foiera riesce a stare agganciata a soli 5 punti indietro.

Arriva il terzo tempo e gli spettatori di RDS Stadium si stropicciano gli occhi. Con un Tiberti come non lo si vedeva da tempo, ma soprattutto riuscendo a sbarrare le vie al tiro della Baltur, che vede anche abbassarsi così la sua percentuale di tiro, mentre in difesa commette anche più falli dei riminesi. E i Crabs sono avanti di 3.

Ultimo quarto incandescente, dove è Busetto a salire in cattedra per i Crabs mentre Tiberti arriva 18 segnature, ma Cento naturalmente non ci sta e dopo una battaglia a tutto campo riesce a impattare: 72-72 e si va all’over time. Foiera fuori per falli è un duro colpo per i biancorossi, ma pesa anche un Signorini ridotto malconcio dal gioco a dir poco intimidatorio dei centesi.

Baltur vuole chiuderla e piazza un parziale di 7-0. Rimini non ne ha più, prova a reagire ma viene a tenuta a distanza di 5 fino alla fine: 77-82.

Pagate carissime le ingenuità, la scarsa vena di Myers e l’ininfluenza dell’ultimo arrivato Pietrini, su cui si contava molto. Bene i soliti, compreso Caroli anche lui in doppia cifra.I Crabs si consolano per aver costretto i primi della classe al supplementare giocandosela sempre alla pari o quasi. Ma purtroppo, di questi tempi per la classifica non basta.

NTS Informatica Rimini – Baltur Cento 77-82 (18-13, 18-28, 17-9, 19-22, 5-10)

NTS Informatica Rimini: Edoardo Tiberti 18 (5/6, 0/0), Paolo Busetto 12 (3/6, 0/1), Francesco Foiera 12 (1/5, 2/3), Joel Myers 11 (3/5, 1/4), Matteo Caroli 8 (1/4, 2/6), Giacomo Signorini 8 (1/1, 2/5), Andrea Sipala 5 (0/3, 1/1), Luca Toniato 3 (1/2, 0/1), Umberto Pietrini 0 (0/1, 0/0), Matteo Dolzan 0 (0/0, 0/0), Niccolò Moffa 0 (0/0, 0/0), Andrea Tartaglia 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 23 / 26 – Rimbalzi: 26 3 + 23 (Francesco Foiera 9) – Assist: 16 (Paolo Busetto, Andrea Sipala 4)

Baltur Cento: Sebastian Vico 18 (5/10, 2/4), Michele Benfatto 17 (6/9, 0/0), Nelson Rizzitiello 17 (5/6, 2/5), Carlo Cantone 13 (2/7, 3/4), Adrian Chiera 10 (1/2, 2/3), Marco Pasqualin 3 (0/2, 1/2), Giorgio Piunti 2 (1/6, 0/0), Matteo Fioravanti 2 (1/1, 0/1), Andrea Graziani 0 (0/0, 0/0), Adama Ba 0 (0/0, 0/0), Lorenzo D’alessandro 0 (0/0, 0/0), Nicola Mastrangelo 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 10 / 14 – Rimbalzi: 32 5 + 27 (Michele Benfatto 9) – Assist: 16 (Carlo Cantone 5)

Scroll Up