Home > Ultima ora sport > Basket. RBR passa anche ad Imola

Basket. RBR passa anche ad Imola

Virtus Imola-RBR 68-77 (parziali 9-18, 28-37, 51-55)

Serata mozzafiato al PalaRuggi di Imola! In un’atmosfera caldissima e supportati da ben 180 (!) tifosi riminesi i ragazzi di Bernardi vincono una partita dalle mille emozioni nonostante le assenze e gli acciacchi, giocando con il cuore contro un avversario di altissimo livello che è rimasto in partita fino all’ultimo secondo. RBR parte bene e chiude il primo tempo in vantaggio, ma subisce la rimonta di Casadei e compagni che sorpassano nel terzo quarto. Ci pensano Broglia e la tripla fondamentale di Bianchi a far girare la partita, che si conclude con la grande festa biancorossa. MVP Giorgio Broglia da 24 punti (8/9 al tiro, 4/4 da tre), 7 rimbalzi, 5 assist e 31 di valutazione. Ottimo anche Capitan Saponi con 15 punti.

La partita fatica a sbloccarsi ed entrambe le squadre sbagliano parecchio al tiro, ma Capitan Saponi dopo poco più di 2′ segna 4 punti consecutivi a cui Magagnoli risponde prontamente. 9-0 pro RBR firmato Bedetti-Saponi che provano ad allungare, Dalpozzo mette la tripla del -6 ma Broglia a fil di sirena sigla il 18-9 di fine primo quarto.

Nel secondo quarto Imola inserisce la mina vagante Nucci che subito si fa trovare pronto da 3 punti, ma Broglia non ci sta e replica oltre l’arco. Bernardi chiama timeout con la Virtus a -8 e la sensazione che possa rientrare in partita, ma i liberi di Bedetti fanno +12 per Rimini prima che Aglio concretizzi il gioco da 3 punti e si vada negli spogliatoi sul 28-37. Botta e risposta da 3 punti tra Aglio e Saponi all’inizio della seconda metà di gara prima che Magagnoli riporti i suoi a -6, a quel punto è Casadei show con due triple senza senso che rimettono completamente in partita Imola sul 40-42. Magagnoli ha la possibilità di sorpassare dopo il tecnico fischiato a Bedetti, ma sbaglia e Pesaresi dall’altra parte mette i liberi del neo-vantaggio riminese.

La Virtus concretizza il vantaggio con Casadei dalla lunetta e Magagnoli da 3 punti, RBR reagisce e prima impatta a quota 50 con Pesaresi poi fa 55-51 sul finire di terzo quarto con la tripla di un caldissimo Broglia. Gli ultimi 10′ cominciano con 5 punti del solito Nucci, ma il sottomano di Broglia vale il +5 RBR. I padroni di casa provano ad accorciare le distanze con il long two di Magagnoli e la tripla di CasadeiRimini è brava a rispondere colpo su colpo ed un freddissimo Bianchi mette la tripla del 70-64 a 2′ e mezzo dalla fine. La Virtus si ritrova ad un solo possesso di svantaggio (68-71) con la tripla di Nucci a 45″ dalla fine, ma Broglia fa 2/2 dalla lunetta e Zhytaryuk sbaglia sotto canestro. Una formalità i successivi liberi di Pesaresi e l’ultimo canestro di BianchiRimini può festeggiare.

RBR mantiene così la prima posizione solitaria in classifica a 26 punti, seguita da Bologna Basket 2016 che mantiene le due lunghezze di distanza dopo la vittoria per 82-69 contro Salus Bologna.

TABELLINO IMOLA: Dalpozzo 5 (1/3, 1/2), Turrini NE, Nucci 16 (2/2, 4/6), Percan NE, Murati NE, Casadei 12 (0/3, 3/9), Magagnoli 16 (4/6, 2/6), Giuliani 4 (2/3, 0/2), Aglio 13 (2/4, 1/6), Zani NE, Zhytaryuk 2 (1/8). All. Tassinari.

TABELLINO RBR: Vandi 2 (1/1, 0/1), Bianchi 5 (1/1, 1/2), Pesaresi 12 (1/2, 1/7), Moffa (0/1, 0/1), Ramilli 8 (4/4, 0/2), Carasso NE, Rivali NE, Guziur, Bedetti 11 (3/6, 0/5), Chiari NE, Saponi 15 (4/6, 2/4), Broglia 24 (4/5, 4/4). All. Bernardi.

PROSSIMO APPUNTAMENTO:

Mercoledì 6 febbraio ore 20.30 presso Palasport Flaminio contro B.S.L San Lazzaro, partita valida per la quarta giornata di ritorno.

Scroll Up