Home > Ultima ora sport > Basket, Rimini schianta Imola nell’over time

Basket, Rimini schianta Imola nell’over time

Oggi tocca a noi festeggiare. Oggi c’è la siamo sudata, meritata e ora c’è la godiamo un pò.
Applauditeci.
⚪🔴
Forza Rimini

E’ il commento a caldo di Rinascita Basket Rimini al suono della sirena che sancisce la vittoria sull’Andrea Costa Imola. 90-78, ma dopo una partita tiratissima, giocata per metà sul perfetto equilibrio. Poi l’allungo prepotente dei padroni di casa nella terza frazione, chiusa 8 punti avanti. Ma nell’ultimo quarto Imola è capace di rendere la pariglia e acciuffare l’over time sul 71-71.

Nel tempo supplementare Rimini vuole scacciare però i fantasmi di Faenza e non c’è quasi storia. Alla fine sono ben cinque i riminesi in doppia cifra: Moffa (18), Mladenov (16), Crow (15), Rivali (11), Broglia (10). Fra gli ospiti svettano Corcelli (14), Morara (13), Preti e Sgorbati (12).

RivieraBanca Basket Rimini – Andrea Costa Imola Basket 90-78 (13-16, 25-24, 23-13, 10-18, 19-7)

RivieraBanca Basket Rimini: Niccolò Moffa 18 (6/7, 2/9), Borislav georgiev Mladenov 16 (4/8, 2/4), Nicholas Crow 15 (3/6, 3/9), Eugenio Rivali 11 (3/10, 0/1), Tommaso Rinaldi 11 (3/6, 1/2), Giorgio Broglia 10 (2/2, 0/0), Francesco Bedetti 5 (1/6, 1/5), Matteo Ambrosin 4 (2/2, 0/0), Filippo Rossi 0 (0/1, 0/1), Alexander Simoncelli 0 (0/0, 0/0), Tito Riva 0 (0/0, 0/0), Ettore Semprini cesari 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 15 / 19 – Rimbalzi: 43 11 + 32 (Tommaso Rinaldi 10) – Assist: 24 (Eugenio Rivali 13)

Andrea Costa Imola Basket: Nunzio Corcelli 14 (4/8, 1/4), Marco Morara 13 (6/6, 0/1), Jacopo Preti 12 (1/1, 3/6), Giacomo Sgorbati 12 (3/10, 1/4), Davide Toffali 8 (2/4, 0/2), Robert Fultz 7 (2/6, 1/6), Francesco Quaglia 5 (2/5, 0/1), Alessandro Banchi 4 (0/0, 1/3), Alessandro Alberti 3 (0/0, 1/1), Matteo Zanetti 0 (0/0, 0/0), Luca Franzoni 0 (0/0, 0/0), Luca Fazzi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 14 / 19 – Rimbalzi: 35 5 + 30 (Marco Morara 14) – Assist: 17 (Robert Fultz 12)

LA CRONACA di www.rinascitabasketrimini.it

Il derby è biancorosso!!! Super vittoria di RivieraBanca che questa volta esce vincitrice dall’overtime nella sfida contro l’Andrea Costa Imola: partita ricca di emozioni e belle giocate, un risultato molto importante che rilancia i ragazzi di Coach Bernardi dopo le ultime due sconfitte. Ottima notizia il ritorno sul parquet di Rivali, che ha dato un grande contributo ai suoi compagni per la conquista dei due punti!

Nei primi minuti entrambe le squadre sono molto contratte e si segna poco nei rispettivi attacchi: a metà primo quarto la bomba di Mladenov ricuce un piccolo svantaggio iniziale (5-7 al 5′), poi l’ottimo ingresso di Ambrosin porta al sorpasso dei biancorossi (13-10 al 9′) prima che Imola produca un mini parziale di 6-0 che chiude il primo quarto. Gli ospiti partono meglio nel secondo quarto ispirati da Fultz che assiste i compagni e si mette in proprio, Rimini prova a rientrare costringendo Moretti al timeout ma Corcelli non ci sta e porta i suoi sul +8 (27-35 al 16′). Imola prova a tenere saldamente il vantaggio, ma prima di andare negli spogliatoi RivieraBanca si affida a Moffa che prima serve Rinaldi e Bedetti poi segna il tap in che manda tutti negli spogliatoi sul -2 (38-40). Rimini esce meglio dall’intervallo e con grande intensità rifila un 13-4 che si chiude con la poderosa schiacciata di Moffa (51-44 al 25′), l’Andrea Costa torna vicinissima con le triple consecutive di Sgorbati e Banchi ma i padroni di casa stoppano la rimonta con un nuovo allungo firmato dalle bombe di Moffa e MladenovRimini tocca il +10 con i liberi di Broglia ad inizio quarto periodo, ma è tutto da rifare dopo che Preti si scatena con due triple consecutive a cui fa seguito quella di Corcelli (65-65 al 36′). RivieraBanca a 2.8″ dalla fine prova l’alley-oop vincente dalla rimessa per Mladenov‘Bobby’ sbaglia forse anche a causa di una spinta della difesa ma è comunque overtime. Nel supplementare Rivali suona la carica e lancia la volata finale prima con un gioco da tre punti poi servendo Crow e Moretti è costretto a chiamare timeout (80-75 al 43′). Dopo il timeout Crow punisce con una tripla, Rivali fa 2/2 dalla lunetta e la tripla del +13 di Moffa mette definitivamente in ghiaccio il risultato.

RivieraBanca Basket Rimini tornerà in campo domenica 24 gennaio alle ore 18presso il Carisport per il derby contro i Tigers Cesena, ottava giornata di campionato e prima del girone di ritorno.

Scroll Up