Home > Ultima ora sport > Basket: troppo Rimini, Teramo travolto al Flaminio

Basket: troppo Rimini, Teramo travolto al Flaminio

Non c’è stata quasi partita fra Albergatore Pro RBR Rimini e Adriatica Press Teramo. L’equilibrio dura solo nelle battute iniziali. Già a metà della prima frazione Rimini piazza un divario che Terma non riuscirà più a recuperare. Il tempo si chiude 28-15 per Albergatore Pro, che nella seconda frazione rifiata si limita a mantenere le distanze: a metà gara il tabellone segna 48-35.

Nella penultima in classifica, costretta a percentuali di tiro disastrose, resiste solo Matic. Ma RBR accanto a un Moffa sontuoso ha Rinaldi, Broglia, Rivali, Bedetti. Che nella terza frazione spingono Rimini ancora più distante da Adriatica Press: 71-53.

Nel rush finale Teramo parte bene e a 3:08 si porta a 76-71 con una bomba di Cucchiaro. I biancorossi reagiscono con Rinaldi e Bedetti. Ora ci sfida nei tiri da 3, anche perché gli abruzzesi hanno poche alternative; segna Forte, ma tentativo fallito di Cucchiaro risponde il centro di Bedetti che fa esplodere il Flaminio. Si va avanti ormai in scioltezza, con Bedetti a rintuzzare l’ennesima bomba, questa volta di Ramilli. A 8:35 è 99-67, di nuovo grazie a Bedetti, che poi esce fra gli applausi. Sbaglia ancora Forte da 3, ma il rimbalzo è di Banach. Mancini perde palla ma Forte insiste sempre da lontano e non l’azzecca. Il libero di Vandi significa quota 100, salutata con un’ovazione. Palla persa di Ambrosin, ma Di bonaventura non ne approfitta tentando anche lui dalla distanza. Finisce così e il quarto posto per Rimini è sempre più solido.

Albergatore Pro Rinascita Basket Rimini – Adriatica Press Teramo Basket 1960 100-69 (28-15, 20-20, 23-18, 29-16)

Albergatore Pro Rinascita Basket Rimini: Niccolò Moffa 22 (6/7, 3/4), Tommaso Rinaldi 18 (9/12, 0/2), Francesco Bedetti 15 (4/7, 2/3), Giorgio Broglia 11 (2/4, 2/2), Luca Bedetti 11 (3/8, 0/0), Matteo Ambrosin 11 (4/4, 0/0), Alexander Simoncelli 4 (0/1, 1/2), Yuri Ramilli 4 (0/1, 1/2), Eugenio Rivali 3 (0/2, 0/1), Alessandro Vandi 1 (0/0, 0/0), Luca Pesaresi 0 (0/0, 0/2), Giacomo Mancini 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 17 / 28 – Rimbalzi: 47 9 + 38 (Tommaso Rinaldi 9) – Assist: 12 (Giorgio Broglia, Alexander Simoncelli, Eugenio Rivali 3)

Adriatica Press Teramo Basket 1960: Bojan Matic 14 (2/3, 3/3), Valerio Cucchiaro 11 (3/3, 1/4), Federico Lestini 10 (3/3, 1/4), Salvatore Forte 9 (0/1, 3/10), Giorgio Di bonaventura 9 (3/10, 1/5), Marco Montanari 6 (0/1, 2/6), Lorenzo Bruno ceriglio 6 (3/6, 0/0), Lorenzo Nolli 2 (1/4, 0/0), Robert Banach 2 (1/1, 0/0), Gabriele Rossi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 4 / 10 – Rimbalzi: 22 2 + 20 (Giorgio Di bonaventura 6) – Assist: 9 (Marco Montanari 4)

Scroll Up