Home > Ultima ora cronaca > Bellaria, Carabinieri pescano espulso rientrato da clandestino

Bellaria, Carabinieri pescano espulso rientrato da clandestino

I Carabinieri della Stazione di Bellaria Igea Maina, nel corso di uno dei numerosi controlli delle zone turistiche più frequentate, hanno fermato un uomo di nazionalità marocchina, R.J di 38 anni, mentre viaggiava a bordo di un’autovettura.

Dagli accertamenti per identificarlo è risultato che l’uomo era rrientrato clandestinamente nel territorio nazionale prima dei 3 anni dall’espulsione avvenuta nel 2018, non ottemperando al provvedimento emesso dalla Prefettura di Rimini.

In tal modo il 38enne ha consumato il reato previsto dal’art. 13 comma 13ter del D.Lgs. n. 286/98. Giudicato per direttissima, è stato sottoposto all’obbligo di firma e con processo rinviato a settembre.

Ultimi Articoli

Scroll Up