Home > Ultima ora Attualità > Bellaria, Censimento della popolazione: da giovedì le visite a domicilio dei rilevatori

Bellaria, Censimento della popolazione: da giovedì le visite a domicilio dei rilevatori

Anche a Bellaria Igea Marina è cominciato il Censimento della popolazione e delle abitazioni, volto a misurare le principali caratteristiche socio-economiche della popolazione dimorante abitualmente in Italia: nella città di Panzini sono 451 le famiglie destinatarie della lettera per la compilazione del questionario online e 81 quelle che riceveranno la visita dei rilevatori tra il 10 ottobre e il 13 novembre.

Si ricorda che, dal 2018, nel nostro Paese sono cambiate le modalità censuarie: il Censimento permanente introdotto lo scorso anno non coinvolge più tutte le famiglie nello stesso momento ed a cadenza decennale, ma solo un campione di esse a cadenza annuale.

Coloro i quali preferiscano non compilare da soli il questionario online, potranno rivolgersi, solo dopo l’8 novembre, ai Servizi demografici del Comune di Bellaria Igea Marina negli orari di apertura al pubblico; il termine ultimo per la compilazione è comunque fissato a venerdì 20 dicembre.

Per quanto riguarda invece le visite a domicilio, si specifica che esse verranno effettuate dai rilevatori incaricati ufficialmente dal Comune di Bellaria Igea Marina, identificabili  per il  tesserino con foto fornito da Istat e per il tablet utilizzato a supporto delle verifiche: nel caso in cui fossero interpellati dai cittadini, i rilevatori sono sempre tenuti a dimostrare la loro identità, oltre che l’ufficialità del loro incarico.

Per informazioni, chiarimenti o richieste di supporto, è possibile contattare i referenti presso i Servizi demografici del Comune allo 0541.343717.

Ultimi Articoli

You may also like
Bellaria, al Teatro Astra tutto esaurito con Natalino Balasso
Palacongressi di Bellaria: ad ottobre protagonista il mondo della scuola
Bellaria, Natalino Balasso aprirà la stagione del Teatro Astra
Bellaria, un incontro informativo per il sistema di raccolta rifiuti “porta a porta”
Scroll Up