Home > Ultima ora Attualità > Bellaria, dal 5 dicembre parte il Natale con i presepi di sabbia e ghiaccio: “Così lontani, così vicini”

Bellaria, dal 5 dicembre parte il Natale con i presepi di sabbia e ghiaccio: “Così lontani, così vicini”

Bellaria Igea Marina illuminerà il Natale sabato 5 dicembre con l’accensione delle luminarie, il giorno successivo si alzeranno i sipari sulle opere architettoniche e soprattutto sui monumentali presepi di sabbia e di ghiaccio, fiori all’occhiello dell’arredo natalizio della città per il Natale 2020.

Dalla sinergia tra Fondazione Verdeblu e Amministrazione Comunale è nato un progetto di installazioni urbane che si svilupperà nei centri cittadini di Bellaria e Igea Marina, in un connubio tra tradizione e innovazione. La proposta è composita e prevede tante novità: gli scultorei presepi in sabbia, ghiaccio, il presepe stile marinaro lungo la banchina del porto canale; l’esposizione denominata “L’arte nel cuore” con opere pittoriche degli artisti locali all’interno dei tini posti in Piazzale don Minzoni; la fiabesca Snow Globe di piazza Matteotti e un’altra new entry, l’“Albero dei desideri” in piazzale Gramsci.


In un anno particolare, abbiamo fortemente voluto dare un segnale di presenza, di vicinanza, di speranza. In primis verso i nostri concittadini, ma anche con la volontà di presentare, laddove ve ne siano le condizioni, una città bella, accogliente e attrattiva agli occhi dei visitatori delle località limitrofe o anche ospiti provenienti da fuori. Tutto questo si è concretizzato in un insieme di iniziative in cui convivano sicurezza e percorsi emozionali tra tradizione e innovazione: valori di cui le nostre comunità hanno bisogno oggi più che mai”, la riflessione congiunta del Sindaco Filippo Giorgetti e dell’Assessore al Turismo Bruno Galli.

Quest’anno l’Amministrazione Comunale ha predisposto, per altro, un progetto di luminarie extra messe a disposizione di realtà commerciali e produttive. L’iniziativa ha registrato un’importante adesione, con un centinaio di attività che ne hanno richiesto l’installazione. In aggiunta, per rendere il Natale ancor più dolce, sono stati predisposti dei quadri in pvc raffiguranti scene dell’estate a Bellaria Igea Marina, messi a disposizione dei titolari di locali commerciali al momento inutilizzati e posizionati davanti alle saracinesche abbassate.
Merita inoltre di essere segnalato come Bellaria Igea Marina si aggiudichi due importanti primati: il presepe di sabbia posto in viale Ennio, con le sue centoventi tonnellate di sabbia e grazie all’opera di un nutrito staff di scultori (tra cui Michela Ciappini, Gianni Schiumarini, Andrea Gaspari, Susanne Paucker, Franco Daga), rappresenta uno tra i rari esemplari presenti in tutta Italia, mentre il presepe di ghiaccio sarà addirittura il più grande a livello nazionale. Quest’ultimo, composto da 2.520 chili di ghiaccio con statue alte fino a due metri, sarà realizzato dalla campionessa italiana di scultura su ghiaccio 2019, Michela Ciappini, e rappresenterà in chiave moderna quattro scene della quotidianità: la vitalità, la diversità, la cura e l’abbraccio.

Il claim di questa edizione Natalizia sarà: ‘Il Natale con noi. Così lontani, così vicini’. Una città, Bellaria Igea Marina, che guarda con ottimismo ma anche senso di responsabilità all’evolversi della situazione sanitaria e a un eventuale allentamento delle misure anti contagio. Pronta comunque a regalare, anche direttamente a casa, un assaggio delle proprie atmosfere con dirette streaming sui social: la prima è prevista il giorno dell’inaugurazione delle installazioni, nel pomeriggio di domenica 6 dicembre sui canali Facebook di Bellaria Igea Marina.

Scroll Up