Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Bellaria Film Festival: masterclass con la regista Carla Simón e workshop di CNA Cinema

Bellaria Film Festival: masterclass con la regista Carla Simón e workshop di CNA Cinema

Continua la programmazione della quarantesima edizione del Bellaria Film Festival (BFF), con una seconda giornata ricca di appuntamenti.

Carla Simón, regista di Alcarràs, film vincitore dell’Orso d’oro alla Berlinale nel 2022 terrà una masterclass insieme al produttore Giovanni Pompili, moderata dal direttore artistico della Berlinale Carlo Chatrian.
Alcarràs uscirà nelle sale il 26 maggio distribuito da I Wonder Pictures.

Evento speciale della serata sarà la proiezione del film L’Ombra del Giorno con protagonisti Riccardo Scamarcio e Benedetta Porcaroli.
A presentare il film al pubblico di Bellaria sarà il regista Giuseppe Piccioni, vincitore a Bellaria del Premio Casa Rossa nel 1999 con il film Fuori dal Mondo.
Fuori dal mondo verrà proiettato sabato 14 maggio alla presenza del regista.

Saranno presenti ad accompagnare il loro film Il Legionario, il regista Hleb Papou e il protagonista del film Germano Gentile. Il Legionario racconta dell’unico celerino afro-discendente del reparto mobile della capitale, che si troverà costretto a compiere una scelta tra i propri colleghi e la propria famiglia, che vive in uno stabile occupato prossimo allo sgombero. Il film è in concorso per il Premio Casa Rossa.

Altro titolo della giornata in concorso per il Premio Casa Rossa è Mother Lode di Matteo Tortone, opera in bianco e nero che viaggia tra fiction e documentario avvolta da un’atmosfera di realismo magico. Il film verrà presentato dal regista Matteo Tortone e dalla produttrice Margot Mecca.

Il regista Alessandro Melazzini sarà presente per il suo film Italo Disco,  opera che indaga le atmosfere di un fenomeno italiano esplorato finora solo superficialmente: quello della musica disco, della DJ culture e della vita notturna. Partendo dalla riviera romagnola fino alle discoteche e ai produttori di tutto il mondo,  Alessandro Melazzini intervista i protagonisti di quella scena musicale.

Quattro i film della giornata in concorso per il Premio Gabbiano.

Gaetano Crivaro presenterà il suo film Piaga, cortometraggio ambientato in un tempo sospeso, un futuro appena passato, tra gli scheletri e i resti di un progresso fallito, in cui vaga un’umanità relegata ai margini. 

Una Claustrocinefilia di Alessandro Annialli, critico cinematografico e fondatore del magazine Quinlan.it. Nel marzo 2020 scatta il lockdown. Un cinefilo si rifugia nel cinema del passato, cercando di capire come sia nata in lui questa ossessione. La settima arte diventa così lo strumento per ricostruire la memoria di sé e del mondo esterno, divenuto ormai un ricordo. Il film verrà presentato dal regista.

Il regista Marco Balestri presenta il suo film Enklave, ambientato proprio a Bellaria. Tra il 1945 e il 1947, lungo la riviera romagnola venne dedicato il primo laboratorio di denazificazione europeo, che ospitò no a 300.000 ex soldati della Wehrmacht. Il ritorno degli ex prigionieri come turisti durante il boom economico è ancora oggi un argomento trascurato dalla memoria locale. Enklave indaga i meccanismi di rimozione collettiva e si interroga sull’identità del territorio e le sue rappresentazioni. 

Quello che Conta, presentato dall’autrice Agnese Giovanardi, racconta la storia di Calogero, un docente impegnato della didattica a distanza che si adopera senza sosta per mantenere vivo il proprio istinto pedagogico.

Alla Torre Saracena avrà il workshop Giornata professionale Ciak: buone pratiche per nuovi esordi a cura di CNA Cinema e Audiovisivo Emilia-Romagna con Nadia Trevisan, Massimiliano Giometti, Andrea Romeo, Mathilde Henrot e moderata da Ivan Olgiati, coordinatore di CNA Cinema e Audiovisivo Emilia-Romagna.
Inoltre, sempre alla Torre Saracena, verrà presentato il libro  “CINEma oltre. Donne e pratiche audiovisive in Italia” di L. Cardone, E. Marcheschi e G. Simi (Postmedia Books, 2021) con un incontro a cui parteciperanno Laura Samani, Giulia Simi, Chiara Bellosi e Lucia Cardone.

La giornata verrà chiusa dal DjSet di Tommiboy in collaborazione con Vista Mare.

Ultimi Articoli

Scroll Up