Home > Ultima ora cronaca > Bellaria: finisce fuori strada con due Bobcat a rimorchio abusivo

Bellaria: finisce fuori strada con due Bobcat a rimorchio abusivo

La Polizia Stradale di Novafeltria è intervenuta ieri notte a Bellaria sulla Statale adriatica per uno “strano” incidente.

Verso le 23 un cittadino rumeno, E.C.S., è uscito di strada mentre conduceva un suv Mercedes ML270 che trainava un rimorchio con sopra due escavatori Bobcat, 

Per cause incorso di accertamento, il rumeno ha perso il controllo del mezzo andando a sbattere contro il guardrail, danneggiandolo per una ventina di metri e abbattendo 18 paletti, mentre il rimorchio con i due escavatori terminava la sua corsa al centro della carreggiata.

La Mercedes uscita fuori di strada era seguita da un altro veicolo, guidato da  V.F.D, anche  lui residente in Romania. Dai controlli effettuati è emerso che il conducente del primo veicolo non era in possesso di alcuna licenza per effettuare il trasporto dei due mezzi da cantiere. L’attenzione ai mezzi operativi è stato così determinato perché spesso, queste macchine, vengono spesso utilizzati per commettere “spaccate”, o assalti a Bancomat o portavalori.

I due mezzi, tra l’altro, erano di proprietà di una ditta di Morciano e che erano stati locati ad un tale M.P., di Avellino.

Al termine dell’attività di investigazione, gli agenti hanno contestato al conducente rumeno E.C.S. il “trasporto abusivo” e il fermo di tre mesi delle auto, oltre ad una multa di 5000 euro e alle violazioni sul sovraccarico.

I due e Bob Cat sono rientrati nella disponibilità della ditta proprietaria di Morciano.

In diversi casi i mezzi d’opera e da cantiere vengono rubati per essere ricollocati all’estero su altri mercati.

Scroll Up