Home > Ultima ora turismo > Bellaria, i bimbi alla scoperta del Piano Strategico con la “Caccia al futuro”

Bellaria, i bimbi alla scoperta del Piano Strategico con la “Caccia al futuro”

Presentato di recente nella cornice della Fornace, il progetto Bim2040 – Piano Strategico di Bellaria Igea Marina è già pronto a vivere un nuovo appuntamento.

Protagonisti saranno ancora una volta i più piccoli, compresi i ragazzi delle scuole medie che già hanno avuto un ruolo centrale nei primi passi del progetto, grazie al lavoro condotto sui diciassette goal dell’Agenda Onu 2030: lavoro che ha portato all’individuazione di quelli che i ragazzi ritengono obiettivi chiave per il futuro di Bellaria Igea Marina.

Attorno ai goal dell’Agenda 2030 ruoterà anche la caccia al tesoro in programma sabato 12 giugno, dalle 9.30 alle 12.00 presso il parco della scuola Ferrarin e lungo il porto canale (lato Igea). “Caccia al futuro”, questo il titolo dell’appuntamento che vedrà protagonisti bambini e ragazzi dai 7 ai 14 anni: un’occasione per tornare a riflettere sui temi dell’Agenda, con particolare attenzione agli aspetti ambientali. Lo si farà divertendosi e all’aria aperta, con una caccia al tesoro a cui prenderanno parte squadre composte da bambini di età mista: con i più grandi a fare un po’ da fratelli maggiori nei confronti dei più piccoli. Conducendoli, attraverso il gioco, nel modo del Piano Strategico che i ragazzi delle scuole medie hanno concretamente contribuito a costruire.

Durante la caccia al tesoro, organizzata in collaborazione con Kiklos e MASC – Movimento Artistico Socio Culturale – sarà presente sabato la presidente Silvia Ballerani – i partecipanti incontreranno sulla propria strada alcune figure di Bellaria Igea Marina, che parleranno loro di temi e storie importanti per la comunità: ad esempio il mare, le vele storiche, la gastronomia, la vita dei personaggi illustri, il naufragio della Giovanni Clelia.

Tappa conclusiva del percorso sarà piazzale Capitaneria di Porto, dove si concluderà la caccia al tesoro ed i ragazzi troveranno ad accoglierli il Sindaco Filippo Giorgetti; tutti i partecipanti avranno poi ingresso gratuito alle “Sportlandiadi”, manifestazione sportiva curata da Kiklos in programma nell’intero weekend.

Ultimi Articoli

Scroll Up