Home > Ultima ora Attualità > Bellaria, la nuova piazza Alda Merini quasi pronta all’inaugurazione

Bellaria, la nuova piazza Alda Merini quasi pronta all’inaugurazione

Avanzano e sono prossimi alla conclusione i lavori di rigenerazione di piazza Alda Merini, nel cuore del lungomare di Igea Marina: i prossimi step saranno l’installazione dell’illuminazione e delle innovative sedute con ombreggio, che caratterizzeranno fortemente i nuovi spazi della piazza. L’intervento in piazza Merini, del valore complessivo di circa 125.000 euro, è affidato ad Anthea.
Già realizzati, pertanto, tutti i sottoservizi e quello che sarà il fondo definitivo dell’area, a cui è stato finalmente e autenticamente consegnato lo status di “piazza”: fruibile da cittadini e turisti – diverrà poi hotspot wifi dotato di tecnologia di ultima generazione – nonché prosecuzione e affaccio nobile sulla spiaggia di viale Ennio. Viale, quest’ultimo, che quest’anno ha visto la sostituzione dei corpi illuminanti con nuova tecnologia più performante e sostenibile dal punto di vista energetico, con collocazione di nuove luminarie e arredi.
Una zona, quella di Igea Marina, il cui fermento viene alimentato anche dall’importante intervento al via nella zona più a Sud, in particolare sul lungomare Pinzon nei primi 700 metri dal confine con il territorio di Rimini. Un’opera da oltre 400.000 euro, per una riqualificazione strategica dell’ingresso Sud a Bellaria Igea Marina che interesserà anche 500 metri di marciapiede lato mare, che verrà completamente rimesso a nuovo, ricordando la sistemazione del muretto e la collocazione di nuovi cestini avvenute lo scorso anno. Proprio in corrispondenza del marciapiede, saranno effettuati anche interventi di natura idraulica volti alla sistemazione e al miglioramento degli scarichi delle acque bianche che conducono alla fossa Pedrera. Parte integrante di questa riqualificazione, che si configura come il più importante e consistente intervento urbano in ‘zona colonie’ degli ultimi decenni, l’allargamento inoltre della sede stradale, volto alla creazione di stalli per la sosta delle auto sul lato monte.
Questo importante lavoro, molto atteso dai residenti della zona Sud e dal valore strategico anche in ottica turistica, non esaurisce il quadro organico e coerente di interventi nell’area, ma è anzi un nuovo tassello di una rigenerazione più ampia e che prevede già nuovi e annunciati passi: dalla strada di gronda tra via dei Mille e via Agedabia in fase di progettazione definitiva, al nuovo waterfront di Igea Marina; lungomare di Igea Marina il cui nuovo corso offre già un assaggio estetico e di funzionalità urbana con il tratto sperimentale di oltre ottanta metri completato di fronte al Blu Suite Resort.

Ultimi Articoli

Scroll Up