Home > Ultima ora politica > Bellaria, PD: “Non abbiamo osteggiato l’operato dell’Amministrazione. Abbiamo solo fatto il nostro dovere di opposizione”

Bellaria, PD: “Non abbiamo osteggiato l’operato dell’Amministrazione. Abbiamo solo fatto il nostro dovere di opposizione”

Un comunicato del capogruppo del Partito democratico sulle affermazioni del Presidente del Consiglio Comunale, oggi candidato Sindaco per la lista di destra, a proposito del comportamento tenuto dal gruppo del PD nell’ultima legislatura:

Come Capogruppo del PD in Consiglio Comunale sorprendono le affermazioni del Presidente del Consiglio Comunale nonché candidato Sindaco della destra nella prossima tornata elettorale.

In un suo recente comunicato ha affermato che il PD ha “apertamente osteggiato” alcune opere pubbliche citando come esempio i lavori fatti di recente sul porto.

Come opposizioni noi non abbiamo mai osteggiato un bel nulla ma nell’ambito del ruolo a noi affidato dagli elettori ci siamo opposti (sempre e solo nell’ambito di un confronto improntato al rispetto dei ruoli) a scelte che ritenevamo sbagliate ad a progetti che non avevano una benché minima visione d’insieme della città. Noi non abbiamo in alcun modo “osteggiato” l’operato dell’Amministrazione ma l’abbiamo sempre e solo criticata seppur aspramente. Per intenderci non abbiamo certo fatto ricorsi legali, blocchi stradali o altre cose nell’intento di osteggiare l’operato dell’amministrazione.

Spiace notare che il candidato Giorgetti non si discosti minimamente dalla linea dell’attuale sindaco, nonché mentore e assessore in pectore, che appena qualcuno si permette di formulare delle critiche, seppur costruttive, viene subito identificato come “nemico”.

Sul fronte dei finanziamenti ottenuti il candidato della destra farebbe bene a parlare dei risultati realmente ottenuti in dieci anni di governo magari ricordando anche quanto hanno ereditato in questo settore da chi li ha preceduti come ad esempio i fondi avuti per la realizzazione del ponte pedonale e per le piste ciclabili. Oppure potrebbe anche ricordare che i fondi per realizzare l’orribile lavoro fatto sul porto derivano dalla vendita del patrimonio azionario anch’esso ereditato dal passato.

Ancora potrebbe meglio esplicitare se effettivamente, come affermato dall’attuale sindaco, siano effettivamente pronti i progetti per la partecipazione al prossimo bando regionale per i così detti waterfront (lungomari). Da una nostra ricerca negli uffici questi progetti sono poco più che dei semplici preliminari! Caro Giorgetti visto che afferma di essere persona concreta e non in preda a “voli pindarici” dimostri nei fatti che l’attività di governo della destra che vuole rappresentare ha effettivamente migliorato le sorti della nostra città”.

Ugo Baldassarri, capogruppo Partito Democratico di Bellaria Igea Marina 

Scroll Up