Home > Ultima ora cronaca > Bellaria. Pestati mamma e due figli da una banda di ragazzi

Bellaria. Pestati mamma e due figli da una banda di ragazzi

Grave episodio di teppismo a Bellaria. Protagonisti una banda di ragazzi molto probabilmente albanesi ed una famiglia della Lombardia, mamma e due figli di 18 e 15 anni. La famiglia trascorre le vacanze in un appartamento.

La notte di Ferragosto, su sollecitazione dei due figli, vanno ad acquistare dei bomboli in una pasticceria non lontano dall’appartamento dove trascorrono la vacanza. Un modo per chiudere la festa.

I due ragazzi appena girato l’angolo incappano nel gruppo di ragazzi albanesi che prima chiedono se hanno delle sigarette e poi ricevuta una risposta negativa iniziano a prenderlo a botte e spintoni. Le urla del ragazzo attirano l’attenzione della mamma che interviene in difesa del figlio più grande. Il branco si scatena anche contro la madre. Le urla di aiuto hanno attirato l’attenzione di alcuni residenti che hanno chiamato le forze dell’ordine.

I Carabinieri quando giungono sul posto trovano solo le vittime: la madre 50enne e i due figli. Tutti sono stati trasportati all’ospedale Infermi di Rimini. Ad avere la peggio il ragazzo 18enne, con frattura del naso ed altri colpi  con una prognosi di 25 giorni, la madre e l’altro figlio 15enne se la caveranno in 6 ed 8 giorni di prognosi.

Gli inquirenti cercano di assicurare alla giustizia il branco. Decisive le telecamere di videosorveglianza della zona del pestaggio.

Scroll Up