Home > Ultima ora cronaca > Bellaria, ruba due borse a turista austriaca e scappa in spiaggia: arrestato

Bellaria, ruba due borse a turista austriaca e scappa in spiaggia: arrestato

Nella tarda mattinata del 13 settembre i Carabinieri della Stazione di Bellaria Igea Marina hanno tratto in arresto, in flagranza del reato, S. A., 22enne originario del Marocco, in Italia senza fissa dimora, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia.

I militari, impegnati in servizio di pattuglia, hanno notato un uomo che correva trafelato verso la spiaggia, proveniente dal centro di Bellaria e con in mano due borse. I Carabinieri hanno iniziato a seguirlo e l’uomo ha accelerato il passo per non farsi identificare. Al termine del breve inseguimento l’uomo è stato bloccato dai militari che hanno constatato che, pochi istanti prima, si fosse impossessato delle due borse (una da mare, l’altra no) appartenenti a una turista austriaca. La donna le aveva infatti posate a terra nel mentre era intenta a osservare la vetrina di un negozio in Viale Guidi.

Tutta la refurtiva è stata recuperata e restituita alla vittima mentre l’uomo, condotto in caserma, è stato dichiarato in arresto e trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione di Rimini Principale in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Nel corso della mattinata odierna, a seguito di udienza di convalida svoltasi presso il Tribunale di Rimini, l’arresto è stato convalidato e l’uomo è stata sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G. in attesa del processo che si terrà nel mese di ottobre.

Scroll Up