Home > Politica > Bonaccini come Corsini e Gnassi: “Garavaglia non pensi a isole covid free”

Bonaccini come Corsini e Gnassi: “Garavaglia non pensi a isole covid free”

Mi auguro che il ministro del turismo Garavaglia rigetti immediatamente la proposta di ‘isole covid free’. Non possono esserci località turistiche privilegiate a discapito di altre“.

Eccolo il messaggio lanciato dal presidente della Regione Emilia-Romagna su Facebook al ministro del Turismo Massimo Garavaglia oggi annunciato a un evento online organizzato dalla Fiera di Rimini. “Piuttosto il governo si dia da fare perché arrivino più dosi possibili per vaccinare nel più breve tempo possibile e lavori per il passaporto vaccinale, con regole uguali per tutti a livello europeo“.

Il riferimento è ad alcune dichiarazioni esternate del titolare del discastero.  “La Grecia ha tante isole e per quello si sta muovendo in quella direzione, noi potremmo farlo. Il punto è creare meccanismi per cui sia semplice circolare. La direzione mi sembra abbastanza chiara”, aveva detto Massimo Garavaglia qualche giorno fa rispondendo ad una domanda di Alessandra Sardoni sul titolo del Messaggero relativo ad un piano del governo per creare isole covid-free anche in Italia.

La proposta era stata oggetto di critiche anche da parte del sindaco di Rimini Andrea Gnassi e dell’assessore alle infrastrutture in Regione Andrea Corsini. “La strategia di contrasto al Covid – avevano detto in sintesi – non può procedere a macchia di leopardo, né prevedere canali discrezionali, ma deve avanzare secondo una linea comune, precisa, ordinata puntuale. Regole certe e uguali per tutti con priorità ai fragili“.

Ultimi Articoli

Scroll Up