Home > Ultima ora cronaca > Neve. Domani chiuse le scuole della Valmarecchia

Neve. Domani chiuse le scuole della Valmarecchia

Per alcuni è un problema, per altri tutt’altro. Sorriso a trentadue denti per gli studenti delle scuole dei comuni dell’Alta Valmarecchia, che anche domani mattina potranno rimanere a letto. L’ondata di maltempo ha indotto infatti le amministrazioni a disporre la chiusura delle scuole anche per domani, venerdì 23 febbraio.

La decisione è stata presa in seguito all’allerta arancione diramata dalla Regione Emilia-Romagna, che parla di una ripresa delle precipitazioni nevose tra questa notte e domani mattina. A chiudere i battenti, per la precisione, saranno gli istituti del comune di Novafeltria, di Pennabilli, di Maiolo, di Sant’Agata Feltria, di Talamello e di Torriana, oltre a Verucchio alta, dove erano rimaste chiuse anche questa mattina.

Nonostante i fiocchi di neve, invece, i plessi scolastici della Valconca rimarranno aperti. «La situazione è sotto controllo, la neve è stata spalata– rassicura il sindaco di GemmanoRiziero SantiA meno che il tempo non peggiori, le scuole continueranno la loro attività».

PROVINCIA DI RIMINI. Il brutto tempo continua imperterrito, con una breve pausa e leggera rischiarita prevista solo per sabato 24. Nelle giornate di domenica 25, lunedì 26 e martedì 27 invece è previsto un ulteriore abbassamento delle temperature, che arriveranno a scendere sotto lo zero. Stando alle previsioni di Meteo3, infatti, nel fine weekend vi sarà pioggia mista a neve per tutto il giorno, il tutto accompagnato da un freddo siberiano che registra un massimo di 3°C e un minimo di 0°C. Stessa situazione nel primo giorno della settimana: fiocchi di neve e temperature basse, da un massimo di 0°C a un minimo di -2°C. Cieli molto nuvolosi o coperti con deboli nevicate al mattino martedì 27, con una temperatura massima di -1°C a una minima di -3°C.

 

Scroll Up