Home > Sport > Calcio, Serie C. Clamorosa sconfitta casalinga del Rimini contro il Ravenna

Calcio, Serie C. Clamorosa sconfitta casalinga del Rimini contro il Ravenna

Il Rimini esce sconfitto dal Romeo Neri per 2 – 1 dal Ravenna. Una sconfitta clamorosa patita tra le mura amiche. In un derby, per di più contro una diretta concorrente per la salvezza, che ora sale a + 6 sui biancorossi. Sul Rimini calano le tenebre, la squadra e relegata al penultimo posto in classifica e neanche una partita che era stata ben giocata è costata una sonora sconfitta. Ennessima pioggia di fischi sui giocatori in uscita.

RIMINI – RAVENNA 1 – 2 SECONDO TEMPO

LE FORMAZIONI: 

RIMINI FC: Sala, Ferrani, Nava, De Vito, Picascia, Cigliano, SIlvestro, Montanari, Palma, Arlotti, Zamparo. A disp: Scotti, Santopadre, Finizio, Van Ransbeeck, Mancini, Petrovic, Ventola, Pari, Bellante, Messina All. Colella.

RAVENNA: Cincilla, Ricchi, Pellizzari, Ronchi, Nocciolini, Purro, D’Eramo, Sirri, Giovinco, Papa, Lora. A disp: Spurio, Raffini, Martorelli, Selleri, Nigretti, Fyda, Sabba, Fiorani, Mustacciolo, Cesprini. All. Foschi

NOTE:

Reti: 30° Zamparo, 69° – Papa (RA), 70° – D’Eramo -, Corner: 5 – 1 , Ammoniti: Papa (Ra), Ferrani (Ri), Finizio (RI) – , Espulsi: – , Spettatori: 1.674, paganti 481 abbonati 1.193-, 

 

PRIMO TEMPO

1° – Partiti. Rimini in completo biancorosso, Ravenna in completo ocra con inserti rossi. 

1°- Guizzo immediato del Ravenna, Sala raccoglie un tiro di un attaccante ospite dopo un’incursione dalla destra. E si fanno sentire anche i supporter ravennati che cantano a squarciagola. Ancora pochi e sparuti i supporter biancorossi, nello stadio regna infatti un’atmosfera surreale, con gli spalti semideserti in curva e distinti. Complice la pioggia, certo, ma anche la situazione della classifica. 

5° – Papa al tiro da fuori area e pallone che sibila di poco a lato alla destra di Sala. 

11° Iniziativa di Arlottai che conquista un pallone a limite dell’area e si accentra, poi però lascia partire un tiro troppo debole per impensierire Cincilla. 

14° – Bella punizione di Palma che dalla sinistra e dal limite dell’area costringe agli straordinari Cincilla abile a deviare alto coi guantoni in corner. Dal tiro bandierina si presenta sempre Palma e sugli sviluppi del corner Picasca spara alto oltre la traversa. 

27° – Il Rimini cresce di intensità ma ancora poche occasioni sottoporta. 

29° – Corner di Palm Cincilla smanaccia fuori area.

30°- Il portiere ravennate si supera su un’incurisone di Palma che si era inserito dalla sinistra e aveva battuto a colpo sicuro. Tiro rasoterra deviato dal portiere

30°- GOOOOL DEL RIMINi. Zamparo sugli sviluppi del corner toccato di Ferrani di testa e assist di Arlotti appoggia in rete da distanza ravvicinata

37° – Arlotti da posizione centrale va al tiro, Cincilla raccoglie senza problemi. 

45°- Arbitro fischia la fine del primo tempo. Il Rimini è in vantaggio dopo un buon primo tempo.

 

SECONDO TEMPO

46° – Squadre in campo per il secondo tempo. Il Rimini con gli stessi 11 scesi in campo nella prima frazione di gioco. Il Ravenna ha sostituito Ricchi con Raffini. 

48° – Bellissimo tiro di Zamparo che lanciato a rete aggancia il pallone in area e con il piede sinistro lascia partire un bolide che si stampa sulla traversa. 

49° – Ottima partenza del Rimini. Ancora una bella azione. Triangolazione in area tra Zamparo e Silvestro che va al tiro da distanza ravvicinata. Palla rasoterra fuori di poco alla destra di Cincilla.

54° – Botta centrale di Arlotti di pochissimo alta sulla traversa. Il pubblico rumoreggia per un presunta deviazione in corner di Cincilla, tuttavia inesistente.

63° – Il Ravenna ci prova dal limite dell’area con Selleri, entrato da poco al posto di Lora. Tiro centrale e alto sulla traversa. 

64° – Nel Ravenna entra Mustacciolo Purro. 

66°- Il Rimini sostituisce Zamparo con Ventola. 

69° – GOAL DEL RAVENNA CON PAPA. Punizione del limite, tiro non irresistibile che Sala non trattiene. Dopo un’ottima  prestazione il Rimini rischia di buttare tutto al vento. 

70° – CLAMOROSO AL ROMEO  NERI. RAVENNA IN VANTAGGIO E STADIO AMMUTOLITO. D’ERAMO RISOLVE UNA PALLA CONTESA IN AREA E APPOGGIA IN RETE.

RIMINI – RAVENNA 1 -2

72° – Punizione dal limite oltre la lunetta per il Rimkni. Da posizione ottima Palma spara altissimo. 

86° – Partita giocata a ritmi fiacchi. 

90° – Arbitro concede cinque minuti di recupero.

Scroll Up