Home > Sport > Caporetto Rimini: a Monza finisce 3 – 0. Biancorossi ancora ultimi

Caporetto Rimini: a Monza finisce 3 – 0. Biancorossi ancora ultimi

  MONZA – RIMINI 3 – 0

l Rimini, ospite del Monza cade per 3 – 0 sul campo dello Stadio Brianteo. Una sconfitta che i numeri certificano come più che meritata alla luce delle poche occasioni create dai biancorossi, troppo spesso rinunciatario. Che fosse difficile fare punti a Monza era cosa nota, ma l’atteggiamento mostrato in campo dai romagnoli ha poco a che vedere con quello richiesto a una squadra che deve salvarsi a tutti i costi. Rimini sempre ultimo in coabitazione con il Fano sconfitto nel derby contro la Vis Pesaro. Se il campionato finisse oggi, sarebbe comunque retrocessione diretta in virtù dei risultati degli scontri diretti tra le due ultime della classe. 

CLASSIFICA

MONZA:  Guarna,  Anastasio, Galli, Brighenti, Reginaldo, Armellino, Marconi, Palazzi, Negro,  Ceccarelli, Lepore. A disp.: Sommariva, Fossati, De Santis, Chiricò,  Lora,  Tomaselli,  Bearzotti, Tentardini, Adorni, Di Paola, Marchi. All. Brocchi.

RIMINI: Scotti,  Ferrani, Alimi, Petti (20 st° Brighi), Piccioni (1°st Badjie),  Volpe (38°st Buonaventura),  Marchetti,Bandini (20°st Guiebre),  Kalombo,  Candido (1°st Palma), Montanari. A disp.:  G. Nava, Brighi, Buonaventura,  Cicarevic, Guiebre, Arlotti, Viti,  Palma,  Osayande, Badjie. All. Petrone

Corner: 8 – 1

RETI:  7°pt Marconi, 34° Ceccarelli, 18° St Brighenti (Monza)

AMMONITI: Alimi (R)

ESPULSI: Alimi (R)

PRIMO TEMPO

1°- Partiti. Monza in completo rosso, Rimini in maglia blu con rifiniture sulle spalle rosse. Primo pallone giocato dal Monza.

2°- La partita inizia con il Monza in avanti e il Rimini a contenere il pressing dei lombardi. 

6°- Il cross da destra di Ermellino taglia tutta l’area di rigore e si spegne in fallo laterale dalla parte opposta. Nello stesso minuto girata di Ceccarelli e respinta di pugni di Scotti. 

7°- GOL DEL MONZA! Corner di Lepore e Marconi in tuffo infila Scotti. Dormita dei biancorossi, che – va detto – hanno iniziato per l’ennesima volta con il piede sbagliato una sfida cruciale. 

10°- Sponda di Volpe e tiro dalla distanza di Piccioni che si spegne a bordo campo. Guizzo del Rimini, ma azione offensiva del tutto innocua. 

11°- Ammonito Alimi per gioco pericoloso

12°- Il Rimini rischia grosso: Corner di Lepore e serie di rimpalli in area, il pallone finisce nella mani di Scotti dopo un salvataggio sulla linea di Alimi. 

16°- Bolide di Ceccarelli dall’area di rigore. Il tiro si spegne a fondo campo non distante dal palo comunque ben difeso da Scotti. 

18°- Il Monza è implacabile e non molla la presa su un Rimini quasi inerme. Ancora Ceccarelli pericoloso con un tiro a giro dal limite dell’area che finisce però alto.

20° – Bella giocata a centrocampo di Kalombo che fa filtrare un passaggio forse troppo potente per Piccioni buon piazzato in area. Pallone raccolto agilmente dal portiere del Monza. 

22°- Annullato goal di Marconi al Monza per fuorigioco. Il giocatore era andato in rete di testa su cross su punizione dalla destra di Ceccarelli.

25°-  Tegola sul Rimini, in 10 per l’espulsione di Alimi per fallo su Reginaldo. 

28°- Monza vicino al due a zero. Corner di Lepore arriva Negro di testa che impatta e costringe Scotti a respingere con i pugni. Provvidenziale sulla dormita dei compagni in area.

 34°- Il Monza raddoppia con un goal stupendo da fuori area di Ceccarelli che dai 25 metri lascia partire un bolide che si insacca alla sinistra di Scotti. 

43°- Partita con pochi spunti, Rimini ancora poco incisivo. Il Monza invece conduce una partita decisamente in discesa. Come dimostra la traversa colpita da Reginaldo imperioso nell’area biancorossa con una mezza girata che per poco non regalava ai lombardi il 3 – 0

45°- Arbitro fischia fine del primo tempo. Un Rimini disastroso si trova sotto di due goal e in 10. 

SECONDO TEMPO

1° – Squadre in campo per il secondo tempo. Per il Rimini dentro Palma e Badjie fuori Candido e Piccioni.

16°- Il Monza assesta il colpo di grazia al Rimini. Che arriva dalla testa di Brighenti su cross dalla sinistra. 

21°- Primo corner per il Rimini. Batte Palma, Ferrani va di testa mentre arriva Brighi che però non ci arriva. Proteste dei biancorossi per un tocco di mano di Galli. 

30°- Partita noiosa e prevedibile. Il Monza che ha oramai ipotecato il successo appare rinunciatario, il Rimini, rassegnato. 

45°+3°-L’arbitro fischia la fine. Il Rimini perde a Monza per 3 – 0. Il Rimini esce sotto una pioggia di fischi e cori contro i giocatori. 

 

Scroll Up