Home > Sport > Calcio, Serie C. La Ternana strapazza il Rimini e vince 3 – 0

Calcio, Serie C. La Ternana strapazza il Rimini e vince 3 – 0

TERNANA – RIMINI 3 – 0

IL COMMENTO DI EMANUELE PIRONI

Non era una gara su cui fare affidamento per invertire la tendenza. La Ternana, specie in attacco, ha dimostrato di essere nettamente superiore centrando il massimo del risultato senza faticare più di tanto. Un paio di buone occasioni e l’averci provato sino a che ha potuto non cambia la percezione di questa gara che vede una sola vera nota positiva. Il rientro di Scott Arlotti, che dal primo minuto o meno sarà a disposizione nella gara di sabato nella fondamentale partita casalinga con l’Albinoleffe. Gara da non sbagliare assolutamente la prossima perché se sabato scorso tutti i competitor o quasi non hanno approfittato del passo falso dei biancorossi il non muovere la classifica di nuovo potrebbe aprire scenari di classifica più che preoccupanti.

LE FORMAZIONI

Il Rimini ritrova come propri avversari il bomber Daniele Vantaggiato, protagonista dell’ultima annata dorata dei biancorossi in Serie B, quella 2007 – 2008 ma anche dell’annata 2008 – 2009, quella della retrocessione. Nelle file degli ex militano anche Bifulco e Nicastro, attaccante del Rimini di Marco Osio retrocesso in Serie D al termine della stagione 2013 – 2014.

TERNANA: (4-3-3) Iannarilli,Fazio, Diakité, Hristov, Giraudo, Furlan, Altobelli, Pobega, Bifulco, Marilungo, Frediani.
A DISP: Vitali; Gasparetto, Bergamelli; Vives, Defendi, Salzano, Cori, Filpponi; Nicastro, Vantaggiato, Butic.

Allenatore: Luigi De Canio

RIMINI: (4-4-1-1) Scotti, Bandini, Brighi, Ferrani, Petti, Simoncelli, Montanari, Danso, Cicarevic, Candido, Cecconi.
A DISP: Nava; Venturini, Marchetti, Cavallari; Alimi, Badjie, Variola; Buonaventura, Volpe, Arlotti.

Allenatore: Leonardo Acori

ARBITRO: Rutella di Enna

NOTE

RETI Hristov (T) al 6°min, Frediani (T) 61°min, Nicastro (T) 82°min ; ANGOLI: 5 – 3 ; AMMONITI:Giraudo (TERNANA) – ; ESPULSI: – 

PRIMO TEMPO

1°min Partiti. Rimini in maglia bianca con inserti rossi, Ternana in maglia classica rossoverde.

3°min Ternana subito pericolosa. Furlan lavora palla nell’area romagnola sulla destra poi crossa per Frediani che non ci arriva, il pallone sfuma quindi sul fondo.

6°min. GOAL DELLA TERNANA Calcio di punizione di Furlan dalla sinistra palla in mezzo, nella mischia Hristov riesce ad impattare e a insaccare alle spalle di Scotti.

7°min. Risponde il Rimini, calcio di punizione di Candido ma Iannarilli gli nega la gioia del goal con una parata strepitosa.

12°min. Deja vù in campo, punizione di Furlan dalla sinistra in una posizione identica a quella da cui è partito il cross del primo goal, palla in mezzo, nella mischia la difesa romagnola devia in corner. Nulla di fatto sugli sviluppi del tiro dalla bandierina.

15°min. Cross nell’area umbra di Cecconi impatta di testa Candido, pallone tra le braccia del portiere rossoverde.

28°min. Frediani cerca di avventarsi su un pallone vagante nell’area romagnola, viene disturbato da Petti, Scotti para con facilità. Unico sussulto degno di nota dell’ultimo quarto d’ora, a testimoniare che la gara sta regalando poche emozioni.

31°min. Ternana pericolosa in corner con Hristov che di testa sfiora la rete. 

32°min. Risponde il Rimini con un tiro rasoterra di Danso che finisce tra le braccia di Iannarilli.

33°min. Ternana pericolosa con l’ex Bifulco che dalla sinistra spara da fuori area un pallone di poco alto sulla traversa.

37°min Marilungo si ritrova palla al piede a tu per tu con Scotti che viene graziato dall’intervento di Ferrani. Il difensore biancorosso riesce a sventare in volata il pericolo togliendo palla a Marilungo spedendola sul fondo, poi il portiere in scivolata evita il corner e spedisce in fallo laterale sulla sinistra.

40°min. Clamorosa palla goal per la Ternana. Furlan corre per 40 metri e arriva in area palla a Marilungo che spara clamorosamente a lato dal limite dell’area piccola.

41°min. Corner per la Ternana sul cross dalla bandierina Diakitè riesce a deviare pallone a lato alla destra di Scotti.

45°min. La Ternana batte il quarto corner (zero quelli assegnati al Rimini). Nulla di fatto, poi l’arbitro manda tutti negli spogliatoi. Partita poco vivace ma qualche occasione da goal c’è stata. Gran parte dei pericoli è stato costretto a viverli il portiere biancorosso Scotti anche se il Rimini si è reso di protagonista di qualche – modesto – sussulto.

SECONDO TEMPO

46°min. Squadre in campo per il secondo tempo.

52°min. Calcio di rigore per la Ternana.

53°min. RIGORE PARATO! Furlan spara rasoterra e Scotti para in tuffo bloccando la palla a terra!!

57°min. Il Rimini sostituisce Cecconi con Volpe.

61°min. GOAL DELLA TERNANA. La difesa del Rimini dorme profondamente e si dimentica di Frediani che può avanzare indisturbato verso l’area biancorossa e trafiggere Scotti in scioltezza. 

72°min. Il Rimini sostituisce Danso con Alimi e Cicarevic con Buonaventura.

74°min. Cross di Simoncelli per Buonventura che colpisce la palla di testa e manda a lato alla destra del portiere umbro.

79°min. Nella Ternana è entrato Nicastro subito pericoloso in area anche se Ferrani sventa in corner.

81°min. Il Rimini ci prova come può senza particolari costruzioni di gioco. Montanari da 30 metri spara in porta, para il portiere umbro con facilità

82°min. TERZO GOAL DELLA TERNANA. IN GOAL VA L’EX NICASTRO. Cala la scure della sconfitta sulla squadra biancorossa.

89°min. Arlotti lavora palla sulla sinistra, tiro a giro verso la porta avversaria che si spegne sul fondo.

94°min. L’arbitro manda le squadre negli spogliatoi. FINISCE 3 – 0 per i padroni di casa.

Scroll Up