Home > Ultima ora cronaca > Caos Csm, due magistrati di Rimini denunciano il pg Riccardo Fuzio

Caos Csm, due magistrati di Rimini denunciano il pg Riccardo Fuzio

Ci sono due magistrati riminesi fra i tre che per primi hanno denunciato il procuratore generale della Cassazione Riccardo Fuzio alla Procura di Perugia. Si tratta Davide Ercolani e Luca Bertuzzi, sostituti procuratori a Rimini, oltre al sostituto procuratore di Padova Sergio Dini, “in qualità di pubblici ministeri e cittadini”.

Riccardo Fuzio (nell’immagine in apertura) ieri ha chiesto al presidente della Repubblica Sergio Mattarella  di essere messo a riposo anticipato, dopo il coinvolgimento nel caso dell’inchiesta per corruzione contro il pm Luca Palamara. 

I tre magistrati nel loro esposto scrivono di aver appreso dalla stampa delle conversazioni tra Fuzio e l’ex consigliere Csm Luca Palamara: “Emergerebbe – hanno scritto – che l’Alto Magistrato avrebbe discusso con Palamara di una indagine a suo carico aperta dalla Procura di Perugia, e che gli avrebbe rivelato alcuni atti di detta indagine”.

E concludono: “Chiediamo di essere informati in caso di richiesta di archiviazione“.

Scroll Up