Home > Ultima ora cronaca > Capitaneria di Porto. Soccorsa una barca a 2 miglia dalla costa

Capitaneria di Porto. Soccorsa una barca a 2 miglia dalla costa

Nel pomeriggio di oggi, giovedì 29 ottobre 2020, alle ore 17:00 circa, perveniva alla Sala Operativa di questa Capitaneria di porto, mediante chiamata al numero di emergenza 1530, una richiesta di assitenza e soccorso da parte di una unità da diporto di circa 4 metri con una persona a bordo  a circa 2 miglia dal porto di Rimini.

La Sala Operativa della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Rimini disponeva l’immediato intervento della dipendente motovedetta CP 2107 già in pattugliamento lungo la costa per l’assolvimento di compiti istituzionali.

Raggiunta l’unità da diporto e constatate le buone condizioni di salute del diportista,  si prestava assistenza sino al rientro in porto dell’unità.

La Capitaneria di Porto di Rimini, nel ricordare l’uso del numero gratuito 1530 in caso di emergenza, evidenzia l’importanza di seguire alcune semplici regole al fine di garantire la sicurezza della vita umana in mare, qui riportate a titolo esemplificativo:

  • controllare periodicamente l’efficienza delle attrezzature di bordo: ancora, remi, dotazioni e dispositivi di sicurezza di bordo e cinture di salvataggio per ogni persona;
  • prima di uscire in mare, informare sempre qualcuno a terra sull’uscita e sulla zona in cui si intende andare e assumere ogni notizia sugli eventuali ostacoli alla navigazione e sulle condizioni meteomarine presenti nell’area ove si intende navigare e sulla rotta da percorrere.
Scroll Up