Home > Ultima ora cronaca > Carabinieri, cresciuti i rinforzi estivi in provincia di Rimini. Reati ancora in calo

Carabinieri, cresciuti i rinforzi estivi in provincia di Rimini. Reati ancora in calo

Sono 238 i carabinieri di rinforzo per l’estate in provincia di Rimini, cinque in più rispetto allo scorso anno. 160 sono già operativi dal 1 luglio, gli altri stanno arrivando; tutti saranno impiegati fino al 30 agosto.

I dati sono stati forniti da comandante provinciale dell’Arma, colonnello Giuseppe Sportelli, che ha anche fornito un bilancio sull’andamento dei reati nei primi sei mesi del 2019. Ed è un bilancio positivo, con numeri nettamente in calo rispetto allo stesso periodo del 2018, confermando una tendenza che dura da anni.

I reati di cui si è avuta notizia sono stati infatti circa 7.700, il 20% in meno nel confronto con un anno fa, quando erano stati 9.650. In particolare, i furti sono diminuiti di quasi il 25% (4.284 contro 5.704) e le rapine del 13,3% (91 invece di 105).

Cresciuti invece gli arresti per furto di ben il 28% abbondante, mentre quelli per rapina sono diminuiti di oltre il 32%. Saliti di oltre il 18% gli arresti per droga.

Scroll Up