Home > Cronaca > Carabinieri, il colonnello La Mura è il nuovo comandante della Compagnia Provinciale

Carabinieri, il colonnello La Mura è il nuovo comandante della Compagnia Provinciale

Cambio ai vertici della Compagnia dei Carabinieri di Rimini. All’ex comandante provinciale dei Carabinieri di Rimini, il colonnello Giuseppe Sportelli è subentrato lo scorso lunedì il colonnello Mario La Mura e all’ex comandante della compagnia della città di Rimini, il capitano Sabato Landi, è subentrato il nuovo comandante, il capitano Alan Trucchi.

Entrambi sono stati presentati questa mattina alla stampa alla Caserma principale dei Carabinieri della Compagnia di Rimini.

La Mura, 46 anni, sposato con una figlia è arrivato da Roma dove ha lavorato nel V Reparto SM dell’Ufficio Cerimoniale del Comando generale. Alle spalle una lunga esperienza sia in Italia che all’estero. Dal 2014 al 2018 ha ricoperto in Spagna il ruolo di ufficiale di collegamento con l’Italia. Negli anni precedenti si è occupato della formazione e della preparazione dei Carabinieri di ogni ordine e grado nell’ufficio addestramento.

E prima ancora ha operato a Milano in qualità di assistente del vicecomandante generale della Compagnia. Alla fine degli anni 90′ è stato invece aggregato ai contingenti inviati in Kosovo nell’ambito della missione internazionale Nato.

Il colonnello Mario La Mura si è occupato per lungo tempo e in particolare durante la sua lunga permanenza in Spagna dei rapporti con la stampa. Ma più in generale ha annunciato l’intento, durante il suo mandato di “migliorare l’attività di ascolto verso i cittadini. Le pattuglie dei Carabinieri che ricevono le persone nelle caserme e sia quelle di strada dovranno dimostrare di avere la massima disponibilità verso le persone sotto questo profilo. Questa è una terra interessante, ricca è operosa“, ha spiegato oggi La Mura ai giornalisti.

Alan Trucchi è invece il nuovo comandante della compagnia di Rimini. 34 anni, originario di Ventimiglia in Liguria arriva a Rimini dopo aver militato nel Nucleo operativo di Venezia Mestre, prima di arrivare a Bagnoli (Napoli) e a Lecce.

Scroll Up