Home > Ultima ora politica > Cattolica, Europa Verde: “No all’ampliamento del Conad Macanno”

Cattolica, Europa Verde: “No all’ampliamento del Conad Macanno”

Europa Verde boccia il progetto di ampliamento già osteggiato da un gruppo di residenti del Conad Macanno.

“Ci associamo all’appello rivolto all’amministrazione Comunale dal comitato Macanno di Cattolica perché si possa rivedere la decisione di autorizzare l’ampliamento di un piccolo centro commerciale nell’area ancora verde tra via Indipendenza, via Francesca da Rimini e via Cacciatore.

La nuova legge prevede si che si possa autorizzare l’ampliamento rispetto ai 1000 mq di superficie precedentemente autorizzati e di cui i proprietari vantano dei diritti acquisiti, ma come Verdi ci sentiamo di non condividere questa scelta politica.
Oltre ad un’ulteriore impermeabilizzazione del suolo e cementificazione del nostro territorio, si avrà inesorabilmente anche un grave peggioramento della qualità della vita dei residenti, dovuti all’aumento del traffico, dei rumori e dello smog… tralasciando ancora una volta i bisogni reali dei cittadini.

Per queste ragioni ci piacerebbe capire se abbiamo perso dei passaggi, se tale scelta è derivata da un bisogno reale della città che non abbiamo colto o se ancora una volta i diritti di qualcuno sono più importanti dei diritti della collettività. Che bisogno c’è di ampliare l’offerta di centri commerciali a discapito delle botteghe e dei negozi di vicinato, di sacrificare altro verde urbano in una città già notevolmente sfregiata (che al contrario dovrebbe ridurre il consumo di suolo)?

Sarebbe interessante anche capire se sia possibile ipotizzare un accordo perequativo con gli aventi diritto per lasciare l’area completamente verde ed a disposizione di tutti i cittadini, per tutelare la biodiversità, per far giocare i bambini, etc. etc”

Scroll Up