Home > Ultima ora Attualità > Cattolica in fiore: conclusa domenica la manifestazione dedicata ai florovivaisti

Cattolica in fiore: conclusa domenica la manifestazione dedicata ai florovivaisti

L’ultimo weekend di giugno ha regalato alla città di Cattolica meravigliosi colori e profumi grazie alla 48esima edizione di “Cattolica in Fiore”. L’evento è stato necessariamente riprogrammato da fine aprile allo scorso fine settimana per dare continuità senza interrompere le annate della manifestazione più longeva della città. Scelta premiata dal riscontro ottenuto: oltre 80 gli espositori che nel weekend hanno riempito il centro città snodandosi tra Piazzale Roosevelt, via Carlo Marx, Piazza Mercato, le vie Mancini e Bovio sino Piazza I° Maggio e via Curiel. Ed in via Matteotti sono tornati anche gli “Artigiani al Centro”, con più di 20 postazioni per le loro creazioni “hand-made”.

Soddisfatti tutti gli attori coinvolti nell’organizzazione di questo evento per aver inaugurato al meglio l’inizio della stagione. Venerdì mattina è arrivata in città anche il Prefetto Alessandra Camporota, invitata ad ammirare e presiedere la giuria del concorso che avrebbe premiato i migliori allestimenti dei florovivaisti. Concorso che, di fatto, ha inaugurato la manifestazione ed i cui riconoscimenti vengono messi a disposizione da Riviera Banca. A fare gli onori di casa sono stati il Sindaco Mariano Gennari e l’Assessore al Turismo Nicoletta Olivieri. Oltre al Prefetto, a comporre la giuria vi erano l’ingegnere Andrea Baldassarri per RivieraBanca, ed i rappresentati locali delle Forze dell’Ordine, il Comandante dei Carabinieri Antonino Miserendino, il Comandate della Guardia Costiera Maurizio Spanò, ed il Comandante della Guardia di Finanza Michele Bello.

Questi i premi che sono stati riconosciuti: 1° posto (1000 euro) per Garden Plan, di Pesaro, con il suo meraviglioso “Giardino delle farfalle” che ha incantato la giuria; 2° posto (500 euro) per il Sorbo, di Pennabilli, premiato per la grande varietà di piante autoctone, l’attività che punta a preservare biodiversità e alberi da frutto antichi; 3° posto (300 euro) all’Azienda Agricola Grossi Davide, di Ponte Buggianese (Pistoia), per la prima volta presente alla mostra di Cattolica, che ha sorpreso la giuria per la varietà di colori e profumi dello stand. Menzione speciale assegnata dal Comune di Cattolica, nell’ambito “non solo fiori”, a Simona Angelini per le sue creazioni realizzate a mano e per l’uso creativo delle conchiglie.

“Un grazie – commenta l’Assessore Olivieri – a Riviera Banca ed a tutti coloro che ci hanno creduto ed hanno lavorato per rendere possibile questo fine settimana offerto ai nostri cittadini e turisti. Non era scontato e non era facile per quest’anno riuscire a riproporre questo evento che, come da tradizione, segna l’inizio della stagione. Lo slittamento in avanti della manifestazione ha, in qualche modo, consentito di godere della sua bellezza anche a turisti e visitatori che generalmente non riescono ad essere presenti in città ad aprile. Ci ha fatto molto piacere ritrovare anche quest’anno il Prefetto che, in clima molto familiare, cordiale e di reciproca stima, si è immersa tra i vari stand soffermandosi a scambiare qualche parola con tutti. È solo l’inizio di una lunga stagione con cui la nostra comunità e gli operatori economici si vogliono dimostrare capaci di accogliere in piena sicurezza, garantendo gli standard qualitativi, e donando al contempo momenti di svago e divertimento ai nostri villeggianti e concittadini”.

Scroll Up