Home > Ultima ora politica > Cattolica: incontro del Sindaco con la Giunta di Gradara

Cattolica: incontro del Sindaco con la Giunta di Gradara

A Palazzo Mancini continuano gli incontri con gli Amministratori del territorio. Dopo le riunioni con San Giovanni e Gabicce, ieri si è svolta quella con la Giunta di Gradara. 

Presenti, in rappresentanza della cittadina malatestiana, il sindaco, Filippo Gasperi, assieme al vice Thomas Lenti, il Presidente del Consiglio Comunale, Federico Mammarella, gli assessori Angela Bulzinetti e Arianna Denti. Assieme a loro, l’ex Presidente del Consiglio comunale di Gradara Felice Prioli, cattolichino doc nonché attuale presidente del Circolo Nautico di Cattolica, pietra miliare nella vita politica di entrambi i comuni.

I due sindaci e gli assessori si sono confrontati su diverse tematiche, tra le principali la promozione turistica del territorio quale unica destinazione, la condivisione di eventi di alto profilo, l’accessibilità del territorio con riferimento alla viabilità, senza dimenticare la centralità dell’Ospedale Cervesi e del suo Pronto Intervento. 

Questo è stato – commenta la Sindaca Foronchi – un primo momento di confronto molto costruttivo con gli amministratori di Gradara, ai quali mi lega anche un precedente percorso politico, con i quali abbiamo convenuto la necessità di sviluppare una comunicazione turistica strategica che valorizzi il territorio dalla Val Conca al San Bartolo valicando i confini regionali”.

L’insediamento a Cattolica di Franca Foronchi e della sua ottima Giunta – aggiunge il Sindaco di Gradara, Filippo Gasperi – non può che rallegrarci. Siamo convinti che ci aspettino 5 anni di proficua collaborazione e di grandi sfide da affrontare insieme nell’ottica di offrire migliori servizi e di integrare sempre di più le nostre Comunità. È quanto mai necessario fare rete per il nostro territorio e superare i confini puramente istituzionali che ci separano, per agevolare la vita lavorativa e sociale dei nostri cittadini, con lo scopo di incentivare lo sviluppo di una Comunità coesa che guardi al futuro con coscienza e fiducia”.

Al termine dell’incontro una foto di rito e l’omaggio di una riproduzione del Castello di Gradara e di materiale turistico/fotografico da parte della Giunta marchigiana agli amministratori cattolichini con la promessa di rivedersi presto per programmare azioni congiunte sui due Comuni.

Ultimi Articoli

Scroll Up