Home > Ultima ora Attualità > Cattolica. La Giunta Comunale adotta il piano triennale delle opere pubbliche. Gennari: “riqualificare la città e renderla sempre più sostenibile”

Cattolica. La Giunta Comunale adotta il piano triennale delle opere pubbliche. Gennari: “riqualificare la città e renderla sempre più sostenibile”

La Giunta Comunale di Cattolica ha adottato quest’oggi lo schema di programma dei lavori pubblici 2020/2022. Il piano prevede per il totale del triennio somme per oltre 4,1 milioni di euro per opere di manutenzione strade, piazze e marciapiedi, pubblica illuminazione, arredo urbano ed una nuova rotatoria sulla Strada Statale 16. Di questi somma, più di un 1,1 milioni di euro è prevista già per il prossimo anno. Per le riqualificazioni sismiche ed energetiche nel triennio sono previsti interventi per oltre 5,7 milioni di euro, di cui 3,5 milioni nel 2020 per la Scuola Repubblica e Palazzo Mancini. Duecentomila euro andranno il prossimo anno per i lavori di dragaggio, mentre per il triennio il budget complessivo ammonta a 400mila euro. In attesa degli esiti del bando regionale, sono stati inseriti nelle annualità 2020 e 2021 un totale di 4,5 milioni di euro per la riqualificazione del waterfront. Il documento, adottato nella seduta odierna della Giunta, sarà prossimamente discusso dal Consiglio Comunale in concomitanza al bilancio di previsione.

Somme importanti – ha sottolineato il Primo Cittadino, Mariano Gennari – ma dosate col bilancino. L’obiettivo è quello di riqualificare la città e renderla sempre più sostenibile. Già per il prossimo anno sono previste somme per oltre 9 milioni di euro. Investimenti sulle nostre strade, le scuole, l’adeguamento sismico, l’ammodernamento energetico e l’auspicio di iniziare a lavorare al un nuovo fronte mare. Tutti interventi attesi dalla cittadinanza, dagli operatori economici, dai turisti. Le esigenze sono tante e la volontà è quella di continuare a lavorare a testa bassa per riuscire a soddisfare le numerose necessità. Nel frattempo ci muoviamo su svariati fronti per riuscire ad intercettare ulteriori risorse per la nostra comunità”.

Scroll Up