Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Cattolica, “Nebule di Tempo” doppia personale di Eron e Lucia Bubilda Nanni

Cattolica, “Nebule di Tempo” doppia personale di Eron e Lucia Bubilda Nanni

Sabato 2 luglio alle ore 18:30 sarà inaugurata presso la Galleria Santa Croce, la doppia personale di Eron e Lucia Bubilda Nanni dal titolo “Nebule di tempo”, curata da Alessandra Carini. Promossa dai Servizi Culturali del Comune di Cattolica, la mostra propone una serie di opere facenti parte delle ultime ricerche dei due artisti, in un percorso espositivo ospitato all’interno della Galleria Santa Croce e della sezione di archeologia del Museo della Regina, fino al 25 settembre 2022.

Eron, rinomato artista a livello internazionale, da anni impegnato sulla concezione di tempo e memoria, individuale e storica, presenterà la serie degli “oggetti”, veri e propri oggetti di uso quotidiano che l’artista recupera in strada o in mercatini, dove con un uso incredibile della vernice spray, ricrea volti e figure sospese, interpretando graficamente quello che potrebbe essere un ricordo. Una simile intenzionalità guida Lucia Nanni che, con la macchina da cucire, tesse su tulle e canape quello che rimane di una vecchia fotografia sbiadita, di un pensiero annebbiato che nel tempo sarà destinato a scomparire. Due artisti quindi così lontani per tecnica ma così vicini negli intenti, due maestri estetici in grado di portare messaggi potenti, universali e sempre attuali. Le opere, allestite sia nella Galleria comunale che nell’adiacente Museo della Regina, intendono dialogare con la sua collezione permanente, investendo lo spazio di nuove prospettive e facendo coesistere l’antico e il contemporaneo.

“Con ‘Nebule di tempo’: doppia personale di Eron e Lucia Bubilda Nanni”, afferma l’Assessore alla Cultura Federico Vaccarini, “si vuole dare avvio a una nuova progettualità e rilanciare la storica sala espositiva del Comune di Cattolica non solo come ‘contenitore’ di opere d’arte, ma anche e soprattutto come un luogo vivo di sperimentazione, incontro e ricerca artistica nelle sue molteplici espressioni e linguaggi. Attraverso il coinvolgimento di artisti consolidati ed emergenti del territorio, l’aspirazione è quella di farne un punto di rifermento per il panorama artistico locale e non solo.”

Durante il periodo estivo, saranno previste tre visite guidate con la curatrice della mostra Alessandra Carini (date da definire). Inoltre, nelle serate di mercoledì 6 e 20 luglio, e mercoledì 3 e 17 agosto, alle ore 21:00 saranno offerti al pubblico percorsi di visita guidata gratuiti a cura dello staff del Museo.

La mostra sarà visitabile dal martedì alla domenica dalle 21:00 alle 23:00.

Ultimi Articoli

Scroll Up