Home > Ultima ora Attualità > Cattolica: premiati turisti austriaci e tedeschi fedeli alla “Regina”

Cattolica: premiati turisti austriaci e tedeschi fedeli alla “Regina”

Arrivano dalla Germania e dall’Austria gli ospiti “fedelissimi” che oggi hanno ricevuto dal sindaco Mariano Gennari le targhe per il loro attaccamento alla città di Cattolica. Ad accompagnarli in Sala Giunta, dove si è svolta la cerimonia, c’era la famiglia Benedettini che gestisce l’Hotel Esperia nel quale i turisti soggiornano.

Nel particolare il “diploma di fedeltà” è andato a Georg Rosner ed alla consorte Ursula provienti da Luhe Wildenau, piccolo comune Tedesco. I due frequentano Cattolica abitualmente fino a 3 volte all’anno a partire dal 1991. Entrambi sono pensionati dell’esercito e stanno trascorrendo le vacanze insieme alla figlia Cornelia, assistente sociale, al genero Michael Hoffmann, impiegato BMW, ed alla nipotina Maria Clara.

Dall’Austria, dal comune di Rietz (Tirolo), arriva la famiglia Scheiber. A ritirare la targa c’erano Martina, assistente di volo, con il figlio Nathanael e i genitori Hansjorg e Christine, pensionati delle Ferrovie. Frequentano la Regina dal 1970 e, tra le curiosità, Martina fece le sue prime esperienze lavorative proprio a Cattolica.

Sempre austriaca, dal comune di Mils (Tirolo), è la famiglia composta da Harald e Andrea Wilberger, infermiere in pensione ed impiegata), in vacanza con la figlia Nadine ed il fidanzato. Anche loro frequentano Cattolica dal 1970 e, come spiegano gli albergatori, alcune foto ritraggono genitori e bambini sui piccoli scafi dietro l’hotel Panorama a distanza di 30 anni da una generazione all’altra.

Un piccolo momento di festa ed un piacevole scambio di battute e poi l’appuntamento che ancora si rinnova per la prossima stagione per proseguire negli anni di “fedeltà”.

Scroll Up