Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Cattolica: il Sindaco Gennari al convegno Legambiente sulla mobilità a emissioni zero

Cattolica: il Sindaco Gennari al convegno Legambiente sulla mobilità a emissioni zero

Il prossimo 24 settembre 2019, Legambiente organizza a Roma l’incontro “Liberi e mobili: proposte per una mobilità a emissioni zero nella Legge di Bilancio 2020”. Un appuntamento al quale il Sindaco di Cattolica, Mariano Gennari, è stato invitato a prendere parte. L’evento si terrà dalle ore 10,30 alle 13 presso l’Hotel Nazionale di Piazza Montecitorio (Sala Capranichetta). Sarà una mattinata di dibattito e riflessione proprio sul tema della mobilità, per presentare un pacchetto di proposte per la Legge di bilancio 2020 e per aprire un confronto con governo, parlamentari, categorie, associazioni, imprese del Forum Mobilità promosso da Legambiente. “Finalmente – spiegano gli organizzatori – la mobilità elettrica comincia a muoversi, con le novità introdotte nel 2019 del bonus auto elettriche e della micromobilità elettrica. Ora dobbiamo accelerare la dotazione di mezzi e servizi, offrire strumenti alle città italiane per una nuova mobilità davvero a zero emissioni, che vede l’integrazione di una mobilità sempre più pedonale e ciclabile, elettrica, pubblica e in sharing”.

 

L’esperienza cattolichina

Ho raccolto subito l’invito giunto da Legambiente, porterò all’incontro l’esperienza dell’Amministrazione locale. Dal momento in cui ho scelto di impegnarmi nel ruolo di sindaco – dice Gennari – sono stato pronto a lavorare in sinergia con gli Enti superiori per interagire e rappresentare le necessità in un Ente locale come il nostro. Un Comune a “trazione balneare” che ha caratteristiche ben diverse da quelle che possono essere proprie di qualsiasi altra cittadina o di un grande comune. Per tale ragione ho accolto con favore questo momento di confronto. Così come ho potuto fare al G20S di Castiglione della Pescaia (Grosseto), appena conclusosi, potrò interagire per presentare le esigenze locali viste con occhi di vive ed amministra il territorio ogni giorno. Anche qui i temi di sostenibilità ambientale, innovazione, inclusione e competitività sono stati al centro dei tavoli di lavoro condivisi tra i rappresentanti dei comuni costieri”.

 

I dati di Legambiente

Andrea Poggio, responsabile mobilità di Legambiente, spiega che “secondo l’Osservatorio sugli «stili di mobilità» degli italiani (Legambiente e Lorien Consulting) una parte crescente della popolazione è «multimobile», cioè si sposta oltre 4 volte al giorno, e sempre più «intermodale», cioè usa sempre più mezzi e servizi di trasporto, anche per compiere ogni singolo viaggio: più di 5 modalità di trasporto alla settimana tra auto, bici, mezzi pubblici e mezzi in condivisione. Per questi cittadini liberi e mobili l’elettrico e sostenibile è il futuro, indifferente la proprietà del mezzo. Tra i servizi di trasporto utili in città c’è la metropolitana come la sharing mobility, il bus come il monopattino, poco importa se il gestore sia una società pubblica o privata. Il trasporto pubblico è già più elettrico delle auto private: treni, metropolitane, tram, filobus”.

 

Parteciperanno:

Chiara Braga, deputato PD;

Gianni Girotto, senatore M5S, presidente Commissione Industria;

Rossella Muroni, deputato LEU.

Presentano e commentano le proposte: Edoardo Zanchini, vicepresidente Legambiente, Andrea Poggio (Legambiente, responsabile mobilità e stili di vita), Veronica Aneris (Transport&Environment), Sandro Cobror (Assodistil), Michele De Palma (Fiom Cgil), Anna Donati (Kyoto Club), Mariano Gennari (sindaco di Cattolica), Gianni Martino (Share Now, Aniasa), Dino Marcozzi (Motus-E), Irene Priolo (Assessore di Bologna), Stefano Sordelli (Volkswagen), Federico Vitali (Gruppo Seri).

Concluderà Giorgio Zampetti, direttore Legambiente.

Scroll Up