Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Cattolica: stasera “Il caffè dei sogni… corretto”. Spettacolo di beneficenza

Cattolica: stasera “Il caffè dei sogni… corretto”. Spettacolo di beneficenza

Andrà in scena, questa sera, la commedia musicale di beneficenza “Il caffè dei sogni… corretto” organizzato dalla compagnia teatrale amatoriale “Palco degli Sgranati” di Cattolica in collaborazione con l’Amministrazione Comunale – Assessorato alla Cultura e Assessorato ai Servizi Sociali. Un remake ‘corretto’ di una pièce messa in scena sette anni fa e riproposta in una versione fedele, ma aggiornata alla contemporaneità. In una piazzetta cittadina, ogni giorno e ognuno alla stessa ora, i personaggi de ‘Il Caffè dei Sogni’ fanno sfilare la propria vita condividendo, in un continuo e comico scambio di battute, le ambizioni che li animano.

L’appuntamento per oggi è alle ore 21,15 al Teatro della Regina, già prevista una replica allo Snaporaz di Cattolica il prossimo mercoledì 20 marzo alle ore 21. L’Amministrazione ha scelto di sostenere l’evento, con la concessione dei teatri, visto il fine sociale dell’iniziativa:tutto l’incasso delle serate, al netto delle spese vive, sarà infatti devoluto al Progetto “Microcredito per le famiglie”. Ulteriori informazioni sullo spettacolo si possono ricevere contattando Rosy 338-5824238 o Sonda 339-8015093.

Come funziona il microcredito

Recentemente l’Amministrazione Comunale di Cattolica ha rinnovato per il prossimo triennio, sino al 31 dicembre 2021, il progetto “Microcredito per Cattolica”. Nasce negli anni scorsi dalla sinergia tra Comune di Cattolica, la Caritas Parrochiale S. Pio V e la Banca di Credito Cooperativo di Gradara. 

Il progetto è destinato a persone e nuclei familiari, residenti a Cattolica e San Giovanni in Marignano, intenzionati ad aderire ad un apposito percorso di sostegno sociale, a cura dei servizi sociali e del volontariato, nell’ambito del quale lo strumento del microcredito viene indicato come idoneo a consentire il superamento della situazione di difficoltà socio-economica.

Mediante l’istituzione di un fondo di garanzia, il progetto prevede l’erogazione di finanziamenti da 500 a 2.500 euro, rimborsabili in rate da 12 a 60 mesi, finalizzati ad esigenze primarie.

Sono state dieci le pratiche evase nel 2018 andando a sostenere le famiglie su canoni di locazione, arredamento di casa, spese mediche e odontoiatriche, canoni di locazione, tasse scolastiche, utenze domestiche ecc. 

Info: 

Sportello Sociale del Comune

0541 966623

Caritas Parrocchiale S. Pio V°

0541 960135

Scroll Up