Home > Ultima ora economia > Cescot: ristorazione, web marketing, lingue. Partono i corsi per le professioni più richieste

Cescot: ristorazione, web marketing, lingue. Partono i corsi per le professioni più richieste

I dati dell’ultima indagine Excelsior di Unioncamere lo confermano: in provincia di Rimini i primi 3 settori per numero di ingressi nelle imprese sono i servizi di alloggio-ristorazione-turistici, commercio e servizi alle persone. Proprio per fornire a chi cerca lavoro le giuste competenze, il Cescot di Rimini organizza una serie di corsi di formazione professionale che vanno dall’area ristorazione a quella web marketing, alle lingue.

 

C’è tempo fino a venerdì 8 febbraio per iscriversi al corso gratuito “Addetto ai servizi di sala-bar”, che in 300 ore prevede lezioni in aula, esercitazioni pratiche e simulazioni, visite guidate, stage in aziende locali e un laboratorio di ricerca del lavoro. Il corso formerà figure in grado di preparare e distribuire le principali proposte di un bar (caffetteria, cocktail, snack, colazioni, pasti veloci, aperitivi, dopocena), con attenzione alle crescenti richieste della clientela per il biologico, vegano, gluteen free, ipocalorico. I partecipanti saranno selezionati attraverso un test scritto e un colloquio individuale al termine di un seminario informativo e un percorso di orientamento.

 

L’area ristorazione propone anche il corso pratico “Spezie ed erbe aromatiche in cucina”, un giro del mondo per conoscere curiosità, proprietà e svariati utilizzi in cucina con ricette, tecniche di cottura ed i corretti abbinamenti con gli alimenti. Le lezioni si terranno da fine marzo in una cucina professionale e verranno forniti ricettari per preparare i piatti nel ristorante o a casa. 

Nell’area web marketing, Cescot Rimini organizza i corsi “Vendere con i video strategie di video marketing” e “Video per tutti”.

 

Il primo, in partenza martedì 12 febbraio, insegnerà con un taglio pratico e operativo a integrare la componente video nelle proprie strategie di marketing. Il secondo, in partenza il 22 febbraio, mostrerà come produrre contenuti audiovisivi per migliorare la percezione del proprio brand e la vendita dei propri prodotti e servizi. Ogni partecipante farà riprese, montaggio, utilizzando software open source.

Iniziano infine mercoledì 27 febbraio gli Aper-in-English, aperitivi in lingua inglese per fare pratica di conversazione e sviluppare il proprio lessico in un contesto informale, con la supervisione di un docente.

Info e iscrizioni:

www.cescot-rimini.com

Scroll Up