Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Fulgor, Settebello & Politeama: gemellaggio fra le sale d’essai per una ripartenza concreta

Fulgor, Settebello & Politeama: gemellaggio fra le sale d’essai per una ripartenza concreta

La terza città delle Marche, Fano,  ad oggi è rimasta ufficialmente senza cinemaAl di là delle disposizioni nazionali per il contenimento del Covid atte a contingentare gli ingressi in tutte le sale nazionali, sono state invece serrate le porte dell’Uci, del Politeama e del Malatesta di Fano

Si lamentano i cittadini che da mesi non possono usufruire di un servizio tanto amato, dà loro ragione Giovanni Casanova, annunciando importanti novità. 

Tra pochi anni si festeggerà il centenario della fondazione del Politeama di Fano e, fatte salve eventuali altre disposizioni governative per il contrasto alla diffusione del Covid 19, entro la fine di quest’anno inizierà un nuovo sodalizio fra Cinema Fulgor, Cinema Settebello e il Politeama di Fano. 

Un’unione che guarda dritto alla rinascita e la ripartenza concreta delle piccole sale cittadine e d’essai.

Non siamo in grado di dire la data esatta della riapertura del Politeama di Fano, ma si sta lavorando perché avvenga entro la fine di quest’anno! (fatte salve eventuali altre disposizioni governative per il contrasto alla diffusione del Covid 19)

In questo nuovo gemellaggio fra piccoli cinema d’essai, ci sono tanti sogni futuri che ci impegnano:

  • migliorare la qualità delle sale cinematografiche del Politeama e del Settebello

  • ridare nel tempo una nuova identità al Politeama per un rilancio dell’offerta culturale

  • una maggiore presenza dell’attività teatrale nelle sale attrezzate del Politeama

  • una nuova avventura nel campo della musica e delle performance audiovisive per tutti e tre i cinema 

Scroll Up