Home > Eventi Cultura e Spettacoli > “Cinema Grattacielo” di Marco Bertozzi chiude il Visioner Festival

“Cinema Grattacielo” di Marco Bertozzi chiude il Visioner Festival

Si chiude domani alle 11.00 al Multiplex Le Befane di Rimini con la proiezione del film Cinema Grattacielo di Marco Bertozzi la prima edizione di Visioner Festival.

Il film del regista riminese che racconta la vita degli abitanti del Grattacielo di Rimini, uno degli edifici simbolo della città, è l’evento conclusivo del festival e sarà aperto a tutti.

Anche la seconda giornata ha visto la presenza di molti studenti delle scuole superiori della provincia di Rimini.

Tanti gli appuntamenti che si sono susseguiti durante la giornata: dalle 5  proiezioni dei film in programma alle interessanti masterclass di Lorenzo Scoles, autore e sceneggiatore televisivo e radiofonico che è intervenuto sul “Il linguaggio mediatico con cui raccontare il territorio” e Simone Antonelli, fotografo professionista e ideatore del progetto Camminate fotografiche, che ha parlato  di “Storytelling territoriale”.

L’evento alla sua prima edizione è rivolto agli studenti delle scuole superiori della provincia di Rimini, un contenitore per lo storytelling territoriale.

Visioner Festival

Il Festival, che ha ottenuto il Patrocinio del Comune di Rimini e di Alma Mater Studiorum Università di Bologna-Centro Studi avanzati sul Turismo, si pone l’obiettivo di offrire conoscenze e strumenti alle generazioni che nel futuro prossimo si occuperanno di comunicare e valorizzare il territorio in ambito turistico, non solo nelle sue valenze più conosciute, ma anche attraverso le specificità culturali e la storia.

Direttore artistico e organizzatore del progetto è Filippo Cesari che ha ideato e sviluppato Visioner collaborando con Eugenia Vallini.  Filippo Cesari, regista riminese, tra le sue collaborazioni vanta la partecipazione in qualità di componente dello staff dello Smiting Festival – Festival della Cultura non convenzionale – e di cui Eugenia Vallini ha curato la comunicazione per le ultime 4 edizioni. Cesari ha collaborato con la Fondazione Fellini e nello specifico per il Premio Fellini a Terry Gilliam. Eugenia Vallini, art director e designer, si occupa di comunicazione visiva e identità visive, per Visioner Festival è responsabile della comunicazione.

Hanno confermato la partecipazione alla prima edizione di Visioner Festival le seguenti scuole del territorio: Istituto Molari di Santarcangelo, Istituto San Pellegrino di Misano, Istituto Marie Curie di Savignano, Liceo Artistico Serpieri di Rimini, OSFIN-Formazione professionale e rete AECA (Associazione emiliano romagnola Centri Autonomi Formazione Professionale).

Tutti gli eventi proposti da Visioner Festival sono a partecipazione gratuita.

Ultimi Articoli

You may also like
Rimini, lunedì e martedì al Tiberio il documentario “Antropocene. L’epoca umana”
Rimini, domani la proiezione del film dedicato a Nikos Beloyannis, l’eroe greco della Resistenza
Scroll Up