Home > Ultima ora economia e turismo > Commercio. Chiusure domenicali tutto da rifare. Lo stop della Lega

Commercio. Chiusure domenicali tutto da rifare. Lo stop della Lega

Marcia indietro del governo sulle chiusure domenicali dei negozi. Il testo della proposta di legge del deputato leghista Andrea Dara, infatti, che ha sintetizzato e inglobato altre cinque proposte sullo stesso tema, è ormai troppo diverso dalla versione originale. Dunque si è deciso di ricominciare dall’inizio e lo stesso Dara ha dichiarato: «Il testo è cambiato totalmente. È necessario risentire le Associazioni coinvolte, quindi si faranno nuove audizioni. Confermo che sono disponibile a cogliere tutte le proposte, avevo sempre detto che il testo era reversibile. E a sostenere questa linea sono stati un po’ tutti in Commissione, Pd compreso“.

La decisione di ricominciare da capo verrà presa nelle prossime ore. Verrà eletto un nuovo ufficio di presidenza e verranno fissati i tempi per le nuove audizioni.

“Obiettivo è arrivare a una soluzione di buonsenso – aggiunge Barbara Saltamartini, presidente della commissione autorità produttive della Camera – però vorrei vedere dei dati realistici. Sulla perdita dei posti di lavoro, per esempio, non lo sono stati o almeno ho visto dei conti che non tornano. L’altro problema è il commercio on line. Noi avevamo chiesto, già mesi fa, quando iniziarono le audizioni che le associazioni ci facesse delle richieste. Non sono arrivate. Riproponiamo la domanda”.

Scroll Up