Home > Ultima ora cronaca > Confermate in appello le condanne ai minori per gli stupri di Miramare

Confermate in appello le condanne ai minori per gli stupri di Miramare

Confermate in appello le condanne ai tre minorenni colpevoli degli stupri di Miramare.
In primo grado erano stati condannati a nove anni e otto mesi, in rito abbreviato. per i tre giovani stranieri accusati delle violenze sessuali di Miramare di Rimini, la notte del 26 agosto. I tre sono i complici di Guerlin Butungu, congolese 20enne considerato il capo del gruppo, già condannato a 16 anni.

Pena confermata per intero questa mattina, alla presenza dei tre giovani imputati.
Dopo la sentenza, il terzetto è stato di nuovo separato: il senegalese è stato riportato nel carcere di Roma, i due fratelli marocchini, uno a Torino e l’altro a Firenze.

Scroll Up