Home > Ultima ora economia e lavoro > Coop Romagna pronte a 2.600 assunzioni, 452 a Rimini

Coop Romagna pronte a 2.600 assunzioni, 452 a Rimini

Sono 2.600 le donne e gli uomini che le cooperative romagnole intendono assumere da maggio a ottobre 2022. Di queste. 540 persone a Forlì-Cesena: 121 nel settore agroalimentare; 106 in quello costruzioni/infrastrutture; 37 in quello salute; 130 nelle filiere industriali; 11 per mobilità e logistica; sette nella moda. Il 48,5% delle richieste è per “espansione dell’attività”, un dato più alto che nelle altre province. Sono invece 1.608 nella provincia di Ravenna, di cui 203 nell’agroalimentare, 311 nella salute, 448 commercio e turismo, 170 logistica e mobilità, 322 nei servizi. Infine, 452 nella provincia Rimini: 53 salute, 51 formazione e cultura, 64 costruzioni e infrastrutture, 271 altri servizi pubblici e privati.

Il dato è emerso oggi in occasione dell’assemblea di bilancio 2021 di Federcoop Romagna, polo nazionale specializzato in servizi alle cooperative che fa capo a Legacoop Romagna. Al suo interno operano un centinaio di professionisti nei campi contabile, fiscale, legale, del lavoro, ambientale e della consulenza avanzata. Legacoop Romagna, dal canto suo, rappresenta circa 380 imprese associate nelle province di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini, con un valore della produzione di oltre sei miliardi di euro, 80.000 soci e oltre 23.000 lavoratori.

E positivi sono i dati del bilancio di Federcoop Romagna: il valore di produzione è di oltre 5,3 milioni di euro, in leggera crescita rispetto al 2020 e con un’ulteriore e importante previsione di crescita nel 2022 verso 6,9 milioni, un +13% circa.

Per Federcoop Romagna hanno presentato i dati Maurizio Talli, Direttore Tecnico, e Cristina Montaguti, Responsabile Amministrativo, che si sono concentrati sul tema centrale della mattinata: Cooperazione e lavoro: prospettive e progetti in corso. Sono intervenuti inoltre Romina Maresi (San Vitale), Renata Mantovani (Cad), Michele Gardella (Idrotermica Coop), Emilio Sabatini (Terremerse), Ornella Rutigliano, Risorse umane Federcoop Romagna (“Cooperazione e lavoro: le nuove sfide”) e Arnaldo Carignano, Randstad Italia, (“Attrarre i talenti: la sfida nelle fasi di incertezza”).

(Agenzia DIRE)

Ultimi Articoli

Scroll Up