Home > Cronaca > Coppia di anziani finisce in un campo e rischia l’assideramento, salvati dai Carabinieri

Coppia di anziani finisce in un campo e rischia l’assideramento, salvati dai Carabinieri

Lui 81 anni, lei 76. Hanno rischiato la vita dopo essersi impantanati in un campo in via Barattona a San Giovanni in Marignano con la loro auto.

Erano circa le 21 di ieri sera quando la coppia, residente nella zona, stava rincasando a bordo della propria Ford Ka. Nella strada di campagna, al buio, il guidatore si è trovato in difficoltà e forse ha perso la direzione. Fatto sta che tentando una manovra in retromarcia, il suo veicolo si è impantanato in un campo arato. Inutili i tentativi per ripartire, la donna è scesa dall’auto per aiutare il marito, ma è inciampata ed è caduta, non riuscendo più a rialzarsi.

A quel punto l’uomo, rimasto all’interno dell’abitacolo, non sentendo più la moglie è stato preso dal panico e non è riuscito più a muoversi. Privi di telefono cellulare e da soli in aperta campagna, non c’era nessun a cui chiedere aiuto.

Per loro buona sorte, qualcuno ha notato quella macchina a luci accese ferma in un campo in piena notte. Scattato l’allarme, è intervenuta la sezione radiomobile dei Carabinieri di Riccione, che è giunta immediatamente sul posto allertando nel contempo il 118. Erano però ormai le 4 del mattino, 7 ore trascorse all’addiaccio con temperature vicine allo zero.

Appena in tempo. L’anziana donna è stata trovata prima di conoscenza e in stato di ipotermia. Un carabiniere in attesa dei soccorsi le ha praticato il massaggio cardiaco, ma la sua temperatura corporea era scesa addirittura a 34°. L’uomo era ancora all’interno della vettura, in stato di choc e anche lui semi-congelato.

Trasportati all’ospedale Ceccarini di Riccione, per fortuna le loro condizioni non si sono rivelate troppo gravi. L’uomo è stato dimesso, mentre la moglie resta ricoverata, ma non è in pericolo di vita nonostante la serietà del suo stato.

Scroll Up