Home > Ultima ora politica > Coraggiosa Rimini: “Uscire da psicodramma e aprire ai 5 Stelle”

Coraggiosa Rimini: “Uscire da psicodramma e aprire ai 5 Stelle”

Coraggiosa Rimini “rilancia la propria proposta a tutte le forze della coalizione che per uscire dallo psicodramma e per un’intesa larga che può allargare anche al M5S ed alle altre forze progressiste, una proposta che garantisce una maggiore partecipazione più democrazia e che lavori su un programma fatto di diritti civili, sociali e il per il miglioramento delle condizioni materiali dei ceti popolari”.

Coraggiosa Rimini ha suggerito al PD “una candidatura autorevole in grado di unire ed anche allargare la coalizione di Centrosinistra, una candidatura in grado di interpretare sia i valori cattolici che quelli laici con una grande attenzione alle questioni sociali e di una crescita di qualità del territorio”. Il nome fatto era quello di Nazzareno Gabrielli, cie direttore di Banca Etica.

Ma ora “ci sentiamo di dover richiamare tutte le componenti al massimo senso di responsabilità. Lo sentiamo perché le dichiarazioni sembrano non tener conto della difficoltà della situazione dal punto di vista politico e dei rapporti di coalizione. Il colmo è stato raggiunto, occorre che la politica ritorni a parlare. Grande, in questo senso è la responsabilità da parte del PD che delle altre forze della potenziale coalizione”.

Coraggiosa Rimini quindi torna a ripetere: “O candidato terzo o primarie. Ci son altre candidature terze del perimetro di centrosinistra? Potranno essere valutate, ma bisogna fare presto. Il tempo e la fiducia dei cittadini stanno per esaurirsi”.

Ultimi Articoli

Scroll Up