Home > Politica > Coriano, Fabia Tordi fa una nuova lista civica

Coriano, Fabia Tordi fa una nuova lista civica

Come scritto qualche giorno fa, a Coriano è nato un tavolo di confronto politico sotto il motto tutti contro la Spinelli. Tra i più attivi vi è Aldo Sampaolo da sempre del Partito Repubblicano e candidato a sindaco nel 2009 per Pdl, Lega e Udc. A quel tavolo partecipa anche Fabia Tordi.

Abbiamo letto che il tavolo si è trasformato in lista. Un nome solo, un solo progetto: “Uniti si può”. Si può cosa? Mandare a casa la Spinelli.

Si potrebbe anche declinare in questo modo: tutti contro il sindaco uscente , ma l’importante è che candidato a sindaco sia Fabia Tordi.

La notizia è proprio questa. Fabia Tordi, la Pasionaria (definizione non nostra), militante del Pd a corrente alternata, è la candidata a sindaco di questo progetto. Fabia Tordi va dunque assieme al candidato di Pdl e Lega del 2009.

Fabia Tordi spiega così il progetto: “avevo chiesto al Pd le primarie, ma anche un tavolo di confronto con tutte le anime politiche che non vogliono più la Spinelli come sindaco”. Una santa alleanza contro il nemico comune che dovrebbe azzerare tutte le differenze.

La realtà è che a Fabia Tordi di alleanze, del Pd e di programmi non parla mai. Parlo molto, invece, di chi debba essere il candidato a Sindaco: lei stessa. Fissato questo principio, “Chi c’è, c’è”. Stesso copione, per altro, di cinque anni fa.

Diventa allora poco credibile la presa di posizione di Sampaolo, quando dichiara:”Inoltre saranno decisi successivamente, quando il tavolo di confronto sarà allargato a tutti coloro sopra richiamati, le eventuali alleanze, il nome della lista e i candidati consiglieri così come il candidato Sindaco.” Poco credibile perché Fabia Tordi farà parte del progetto solo se sarà il candidato a sindaco.

Per questo motivo è da sottoscrivere la domanda di Arangio a Sampaolo:“Quando si terranno le” primarie “della vostra coalizione” ?

Domanda cui Sampaolo ha risposto in modo sibillino:” Appena saranno chiare alleanze e scenari”.
Aspettiamo fiduciosi.

PS: Nell’ultima nostra nota abbiamo sbagliato la data di un incontro. Ci scusiamo con i nostri lettori. Era stata il giorno prima. La sostanza non cambia: ancora ferma al palo la ricandidatura del sindaco Spinelli.

DaCoriano

Scroll Up