Home > Ultima ora economia e lavoro > Coriano. Produttori di olio contro produttori di vino?

Coriano. Produttori di olio contro produttori di vino?

Polemiche tra produttori di olio e produttori di vino.

Durante la manifestazione la “Fiera dell’oliva” di Coriano è stata consegnata una lettera al presidente della Regione Stefano Bonaccini da parte dell’Associazione Frantoiani dell’Emilia Romagna che metteva in evidenza i problemi del settore.

Uno dei due problemi posti a Bonaccini riguarda la produzione e commercializzazione  di Olio EVO (Extra Vergine di Oliva) in modo poco corretto. Per esemplificare queste difficoltà nella lettera il presidente dei Frantoiani Vasconi scrive ”Questa concorrenza sleale ci costringe a comprimere a tal punto il prezzo fino ad immettere sul mercato il nostro olio al prezzo in bottiglia equivalente a quello di una bottiglia di vino”.

Inevitabile la risposta piccata da parte di un produttore di vino della stessa zona, Enrico Santini, che scrive:

Leggo di una lettera consegnata al Presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini e firmata dal Sindaco di Coriano e dal Presidente della Associazione frantoiani i cui si dice : Questa concorrenza sleale ci costringe a comprimere a tal punto il prezzo fino ad immettere sul mercato il nostro olio al prezzo in bottiglia equivalente a quello di una bottiglia di vino . Fatemi capire , dove è il problema ? Le pere con le mele ? Una riserva quanto può costare ? La guerra fra poveri ? Quale è il mercato di riferimento ?Ci sono bottiglie di vino che costano più dell’olio .E allora ?Se questa è comunicazione ,sono allibito e deluso e non uso altri termini francesi”

Si attendono, come succede in questi casi l’interpretazione autentica.

Ultimi Articoli

Scroll Up