Home > Ultima ora sport > Coriano ricorda il “Sic” a dieci anni dalla scomparsa

Coriano ricorda il “Sic” a dieci anni dalla scomparsa

Sono passati dieci anni da quel triste giorno, ma il nostro campione è sempre nei cuori di chi lo ha sostenuto fin da quando, giovanissimo, iniziò la sua carriera sportiva”, scrive in una nota l’Amministrazione Comunale. Sabato 23 ottobre Coriano dedicherà l’intera giornata a Marco Simoncelli. Un campione, ma anche un ragazzo che per gli amici e per i tanti appassionati di motociclismo è diventato nel corso del tempo il “Sic” o il “SuperSic”. Ed i suoi concittadini conservano lo stesso amore e la sua memoria, vivi e pulsanti nei cuori.

Ma non è solo il ricordo sportivo che resta di Marco. Le sue gesta rimangono indelebili nelle tante opere compiute in suo onore dai suoi cari. Ne ricordiamo alcune: il Museo del Sic e il monumento a lui dedicato in via Garibaldi, il murales della scuola Media Gabellini, il palazzetto dello sport in via Piane intitolato al suo nome, la Casa Marco Simoncelli a S. Andrea in Besanigo che ospita tante persone speciali a cui Marco regalava incondizionatamente il proprio affetto presso la Comunità di Montetauro.

Per rendere omaggio al campione e all’amico scomparso alle ore 17 di sabato 23 sarà celebrata una Santa Messa presso la Chiesa di Santa Maria Assunta a Coriano. Più tardi, alle ore 19, verrà accesa per 58 (il suo numero) secondi la Fiamma del Sic nell’area Dainese.

E, in concomitanza con l’evento della MotoGp, che in questo fine settimana torna a Misano, il museo del Sic a Coriano resterà aperto tutti i giorni da mercoledì 20 a lunedì 25 ottobre dalle ore 9 alle 12,30 e dalle ore 15 alle 19,30.

Ultimi Articoli

Scroll Up