Home > Ultima ora Attualità > Coriano, si accende il Natale all’insegna della cultura e del volontariato

Coriano, si accende il Natale all’insegna della cultura e del volontariato

Il Comune di Coriano ha deciso di celebrare la giornata dedicata al volontariato nella biblioteca comunale. Infatti, da circa un anno a questa parte, la volontaria Emanuela Bellarosa mette qui a disposizione il suo tempo. Da questa sua forte passione verso i libri è nata l’idea di realizzare “L’albero della Battarra”.

“Non occorre neanche dire che la sua idea mi ha subito entusiasmata – commenta Giulia Santoni, assessora alle politiche giovanili – . Soprattutto quest’anno infatti era indispensabile dare un piccolo, ma forte segnale di speranza. È stato per tutti un anno di grandi sacrifici e dato che ad ogni Natale ci proponiamo di essere più solidali e buoni verso il prossimo, ecco, questo è proprio l’anno giusto per mettere questi buoni propositi in pratica a tutti gli effetti. Per questo Natale 2020 cerchiamo quindi di aver rispetto e cura del prossimo adottando comportamenti responsabili e, quando possiamo, condividiamo e mettiamo a disposizione il nostro tempo per fare qualcosa per gli altri, per la comunità.”

“Ringrazio in particolare tutti i volontari della biblioteca ed in particolare Emanuela che mettono a disposizione il loro tempo per cultura e tutta la collettività – aggiunge il sindaco Domenica Spinelli -. Attraverso la cultura si tramandano valori, esperienze e tradizioni e in territorio come Coriano la biblioteca è uno dei fulcri più importante e ne fa fede il numero di accessi e prestiti. Questo è un Natale molto particolare e abbiamo voluto predisporre oggi l’albero proprio in biblioteca per sottolineare che dobbiamo comunque accendere la speranza e soprattutto nella cultura che non deve spegnersi assolutamente.”

In occasione della giornata del Terzo Settore, quello delle associazioni di volontariato, settore che costituisce da tempo una parte strategica del nostro paese l’Amministrazione è stata presente ad alcune delle iniziative che ha visto i suoi componenti impegnati da sempre.

“Un grande lavoro capillare quello delle associazioni e dei singoli volontari per l’aiuto ed il supporto alle nostre comunità in segno di una cultura sempre più spinta verso la civicità e l’altruismo. Questo progetto di cultura sociale è stato portato avanti in questi anni da questa amministrazione che ha sensibilizzato tutte le associazioni del territorio ed i privati cittadini a sposare il progetto sociale della nostra comunità. Crediamo fortemente nello sviluppo del terzo settore come supporto all’attività ordinaria e saremo pronti ad investire risorse in questo senso. Un grazie di cuore a tutti coloro che hanno dimostrato sensibilità e grande disponibilità per il bene comune, per il prossimo e per i più deboli”, conclude il vicesindaco Gianluca Ugolini.

Scroll Up