Home > amici degli animali > Coriano, Spinelli: “Abbiamo l’area per fare il gattile provinciale. Santi si decida”

Coriano, Spinelli: “Abbiamo l’area per fare il gattile provinciale. Santi si decida”

Ci uniamo a quanto richiesto dall’associazione “Amici di Soraya” in merito alla denuncia della mancanza di un gattile nella provincia di Rimini. Denuncia che come amministrazione abbiamo già ampiamente ribadito più volte chiedendo alla Provincia, sin dal 2013, di farsi carico di questa problematica e di trovare le modalità affinché, in collaborazione con i comuni, si potesse trovare una soluzione a questo che tra l’altro viola un esplicito volere legislativo”, si legge in una nota del Comune di Coriano.

Il Comune di Coriano non si è solo limitato ad evidenziare il problema ma si è da subito reso disponibile a collaborare offrendo un’area di oltre 6000 metri quadrati, giudicata anche idonea da alcuni sopralluoghi effettuati dall’AUSL, affinché si potesse realizzare un gattile provinciale con annessa oasi felina.

L’investimento per la sistemazione delle strutture, in parte già presenti, poiché tale area ingloba l’ex canile di Coriano, e il mantenimento dovrebbe essere a carico di tutta la provincia, ed è per questo che si chiede che a coordinare il tutto fosse proprio la Provincia di Rimini.

L’ultimo incontro con la Provincia, in cui è stato affrontato questo problema, risale a febbraio 2019 e si è svolto tra il sindaco Domenica Spinelli, l’assessore con delega alla tutela degli animali Giulia Santoni e il presidente della Provincia di Rimini Riziero Santi.

Anche in quella occasione si è ribadito l’importanza del gattile sul nostro territorio e la possibilità di ricercare una soluzione adeguata alla quale l’offerta di Coriano potrebbe contribuire.

A seguito di questo si è tenuto un incontro anche con l’assessore di Rimini Jamil Sadegholvaad il quale, condividendo la stessa esigenza, si è fatto carico di confrontarsi con la Provincia.

“La nostra proposta è sempre valida – dichiara il Sindaco Domenica Spinelli: “Aspettiamo che Provincia si esprima in merito alle possibilità di procedere e di ricercare le fonti di finanziamento, magari anche con l’intervento della Regione”.

Ultimi Articoli

Scroll Up