Home > Ultima ora politica > Coriano: variazione di bilancio del Comune. 400.000 mila euro per le imprese, le associazioni e le famiglie

Coriano: variazione di bilancio del Comune. 400.000 mila euro per le imprese, le associazioni e le famiglie

Il Consiglio comunale di Coriano del 30 novembre approverà la salvaguardia degli equilibri di bilancio.

La variazione stanzia a bilancio le risorse derivanti dei contributi per le zone rosse, oltre 370.000 euro, a cui si aggiungono ulteriori 65.000 euro di risparmi dalla sospensione dei mutui Mef, che verranno destinati dall’Amministrazione comunale per interventi di sostegno alle imprese, alle associazioni e alle famiglie, oltre che per il potenziamento dei servizi comunali, al fine di garantire il rispetto delle disposizioni anticovid.

Una manovra importante in un periodo difficile per il nostro territorio, che mira ad alleviare le difficoltà economiche e a dare sostegno concreto. Inoltre, grazie all’attività svolta sul recupero evasione, sono stati recuperati oltre 100.000 euro di TARI, che saranno destinati ad agevolazioni a favore delle utenze non domestiche interessate dalle misure restrittive.

Con la variazione vengono inoltre stanziati 30.000 euro per servizi di manutenzione del verde pubblico e 35.000 euro per l’installazione sul territorio di ulteriori display informativi a completamento del progetto già in parte realizzato. Le risorse derivanti dal fondo funzioni fondamentali sono invece utilizzati per compensare le minori entrate che il COVID ha determinato sul bilancio (refezione, trasporto, sanzioni cds, diritti di segreteria, ecc.)

Come già anticipato nonostante il periodo difficilissimo siamo riusciti a mantenere gli equilibri di bilancio – dichiara Gianluca Ugolini, vicesindaco ed assessore al Bilancio – facendo fronte alle minori entrate ed alle maggiori spese grazie ai contributi anti covid e grazie alle buone condizioni in cui versava il nostro bilancio comunale. Abbiamo da sempre attuato una politica oculata ed equilibrata per poter garantire tutti i servizi possibili alla popolazione. Il nostro impegno è stato comunque preponderante nell’aiuto alle attività economiche piegate dagli effetti della pandemia perché crediamo che la salvaguardia delle stesse sia un valore aggiunto per tutto il tessuto sociale”.

Scroll Up